Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
spaziorealedottciancimino.over-blog.com

FAITES INTERNES 1:CONTINUATION 272

17 Février 2014 , Rédigé par Dott.GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI

EPPUR SI MUOVE

FOTO,Galileo di fronte al Sant'Uffizio, dipinto di Joseph Nicolas Robert Fleur

-"PUBBLICAZIONE SOTTO PROTESTA":NO AL COLPO DI PALAZZO.NO AL GOVERNO DEL PRESIDENTE.NO AL NEOLIBERALISMO

Corriere della Sera  - ‎34 minuti fa‎
Sullo sfondo lo scoglio della fiducia. Civati: «non so se la voterò , come me altri nel Pd». Renzi al Quirinale accetta l'incarico con riserva «Obiettivo legislatura, datemi qualche giorno». Il sindaco presenta la sua «road map»: subito le riforme. Poi lavoro ...
Approfondimento:Renzi accetta l'incarico per il governo “Subito riforme istituzionali e ...La Stampa
Correlati Matteo Renzi » Angelino Alfano »

News

Matteo Renzi after talks at the presidential palace (17 Feb)
Renzi asked to form Italy government

Italy's president asks Matteo Renzi to form a new government, days after Mr Renzi triggered the ousting of Prime Minister Enrico Letta.

REAZIONE:BBC DICE CHIARO CHE ANCORA NON E' PARTITO,RESTA VEDERE SE'... E QUANTO DURERA.

L’Onu contro la Nordcorea:centinaia di migliaia morti
nei campi del regime (Video)

Il rapporto, di 400 pagine, smaschera i crimini contro l’umanità
commessi da Pyongyang: «fame, lavori forzati, torture e stupri».
 
-E COSI SU LA REPUBBLICA:
 
Rapporto Nazioni Unite: la Corea Nord  è colpevole di crimini contro l'umanità
Rapporto Nazioni Unite: la Corea Nord:è colpevole di crimini contro l'umanità
"Uccisi centinaia di migliaia di prigionieri politici"

Top News story

Kim Jong-un in Pyongyang (10 Feb 2014)

NK rights abuses 'demand action'
The international community must act on evidence of crimes against humanity in North Korea, say the panel behind a year-long UN inquiry.
 
REAZIONE:AZIONE RACCOMANDA L'ONU

IL TRIONFO DEL CENTROSINISTRA

Sardegna, flop Berlusconi
Vince Pigliaru|Dati in direttaSardegna alle urne, i seggi chiusi dalle  22. Alle 19 ha votato il 41,02%

 Segui lo lo spoglio in diretta su Corriere.it- SPECIALE

Elezioni 2014 I risultati in diretta >

PigliaruPigliaru
(c. sin.)
43,06%

CappellacciCappellacci
(c. des.)
38,68%

MurgiaMurgia

10,63%

Pili
5,9%
Devias
0,99%
Sanna
0,73%

REAZIONE:METTETELA COME VOLETE,PERO BERLUSCONI E' SOCIO DI RENZI E COSI PARTE IL SUO RENGANTO:GLI ITALIANI BOCCIANO SUL VIA IL NUOVO GOVERNO DI PALAZZO.RISPETTARE LA SUA VOLONTA.E HA VINTO IL PARTITO DEL NON VOTO.

politica
Corruzione, arrestato l’ex vicesindaco di Verona
anna martellato
Terremoto in comune. L’ex braccio destro di Tosi e assessore
all’Urbanistica nel mirino della procura: l’accusa è corruzione
politica
“Corruzione e associazione a delinquere”
Caso Maugeri, i pm: processate Formigoni
L’ex governatore lombardo è imputato con il faccendiere
Daccò e l’ex assessore Simone per la fondazione pavese.
 
REAZIONE:HA APOGGIATO MARONI ALLE REGIONALI ULTIME:AVANTI TUTTA
politica
La Procura: processate Gasparri per peculato
Il senatore: non mi sono appropriato di nulla
I pm: ha usato 600 mila euro destinati al Pdl per una polizza
vita a lui intestata, poi li ha restituiti. Chiesto rinvio a giudizio
 
REAZIONE:UOMO DI BERLUSCONI E COMPAGNIA BELLA NEI GUAI.AVANTI TUTTA

http://youtu.be/H_GVQn20DQc
 
17 FEBRAIO 2014:LE LOW COSST COSTANO TROPPO
 
-TITOLARE LA STAMPA.
 
ECONOMIA
Maxi-multa Antitrust a Easyjet e Ryanair:
un milione di euro per scarsa trasparenza
Nel mirino le assicurazioni abbinate all’acquisto dei biglietti
e i continui ostacoli al diritto di rimborso per i consumatori.
 
REAZIONE:VOLA A BASSO RISCHIO,POICHE "IL BARATTO COSTA CARO" NON PRENDERE PIU LOW COST.QUELLO DEL TITOLO.
18 FEBRAIO 2014:CHIEDERE RESPONSABILITA A RENZI?
 
-SU LA STAMPA:Politica,17/02/2014
 
La Ue: “Renzi rispetterà gli impegni”
Una sorta di lista di cose da fare arriva da Bruxelles: ridurre il debito, raggiungere il pareggio di bilancio strutturale, tagliare il cuneo fiscale. Il commissario Rehn: «Siamo sicuri che il nuovo premier ce la farà». Resta nodo all’Economia
 

Non vuole parole ma fatti, L’Europa a Matteo Renzi incaricato premier non suggerisce ma presenta subito la lista delle cose da fare, possibilmente con un ministro dell’economia vero europeista: ridurre il debito, raggiungere il pareggio di bilancio strutturale, tagliare il cuneo fiscale, riformare la P.A., l’istruzione e la giustizia, recuperare il gap di competitività che ha gettato il Paese in una recessione più profonda del resto dell’eurozona. Lo ricordano proprio oggi il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijselbloem e il commissario agli affari economici Olli Rehn. 

Certo, per fare tutto questo e con i tempi che impone Bruxelles, cioè mettere in cantiere riforme entro maggio, mese in cui la Commissione passa in rassegna gli sforzi dei Paesi, Renzi ha bisogno di un ministro dell’Economia che, forte di una credibilità in Europa, apra con le istituzioni un dialogo costruttivo. Un buon mediatore. Soprattutto se l’obiettivo del nuovo Governo è mettere in discussione il rispetto passivo delle regole di bilancio, come il tetto del 3% di deficit o la regola del debito che dal prossimo anno ci mette a rischio di manovre pari a un ventesimo del pil se non avviamo una riduzione che a Bruxelles sta bene. E soprattutto se la Commissione ogni giorno ci ricorda che dalle regole non si deroga. 

Il primo banco di prova in Europa del nuovo ministro dell’Economia sarà la reazione dopo le previsioni economiche d’inverno del 25 febbraio: è lì che la Commissione ci dirà se il deficit 2013 si è davvero fermato al 3% come prevedeva a novembre e quello 2014 è al 2,5%. E se l’aggiustamento strutturale è migliorato. Con numeri peggiori, che ci esporrebbero alle procedure per deficit e debito, starebbe al nuovo ministro aprire subito il dialogo con il commissario Rehn per evitare il peggio oppure per negoziare un rientro nei vincoli più soft, come è stato concesso ad esempio a Francia e Olanda. E anche se i numeri continuassero ad essere “border line” come ora, ugualmente servirebbe una mediazione per cercare di ottenere dalla Ue un po’ di flessibilità sulla spesa. La Commissione non chiude ad una simile idea, ma finora ha sempre detto che vuole vedere i risultati dei tagli alla spesa prima di concedere margini.

DIRETTAMENTE:http://www.lastampa.it/2014/02/17/italia/politica/la-ue-renzi-rispetter-gli-impegni-7GxseDd0A0QvZv8umuKOMN/pagina.html
 

REAZIONE:CHIEDERE RESPONSABILITA A RENZI QUANDO NAPOLITANO GRIDA ALLO STOP AUSTERITA?SOTTO UN GOVERNO RENZI PER PORTARE AVANTI QUESTI COMPITI BASTA UN BUON MINISTRO DI ECONOMIA?.QUESTA LISTA A RENZI PIU CHE ELENCARLE I COMPITI LI ESTENDE UN CERTFICATO DI DEFUNZIONE IN ANTICIPO.E I MERCATI SONO GIA ANCHE ESCETTICI.QUINDI LA NUOVA ERA INVITA AL PARLAMENTO A PENSARE,NON AD UN MINISTRO DI ECONOMIA MA A NEGARLI LA FIDUCIA A RENZI.DISSOLVERE LE CAMERE,VOTARE.

19 FEBRAIO 2014:MANOVRA SVENTATA
 
Cronache,18/02/2014
 
Cologno Monzese, tangenti sui rifiuti
Arrestati il vicesindaco e un assessore
I due politici, secondo le indagini della Finanza di Monza, avrebbero pattuito una tangente da 300.000 euro per un appalto

Raffaele Cantalupo, vicesindaco ed assessore all’ambiente del Comune di Cologno Monzese e l’assessore all’edilizia, Maurizio Diaco, sono stati arrestati con l’accusa di aver intascato tangenti per pilotare l’appalto per lo smaltimento rifiuti. I due politici, secondo le indagini della Finanza di Monza, avrebbero pattuito con la «Sangalli & C.» (sotto inchiesta per corruzione negli appalti in Lombardia, Lazio e Puglia) una tangente da 300.000 euro, per affidare a Sangalli un appalto da oltre 28 milioni. 

Trecentomila euro per far invalidare un appalto, rifare la gara e far vincere «Sangalli & C». Era questo, secondo quanto spiegato dalla Guardia di Finanza, l’accordo tra il vicesindaco di Cologno Monzese (Milano) Raffaele Cantalupo, e l’assessore all’edilizia Maurizio Diaco, per far vincere una gara da 28milioni di euro all’azienda brianzola (già al centro delle indagini per un sistema corruttivo in ambito appalti pubbici, in Lombardia, Lazio e Puglia). 

Arrestati ma ai domiciliari sono finiti anche Michele De Girolamo di «Area Sud» Milano Spa, attuale affidataria del servizio di igiene urbana a Cologno, e Fortunato Deleidi, dipendente della Sangalli. A tutti viene contestato di essere complici di un preciso piano, insieme al vicesindaco Cantalupo, l’assessore Diaco e Giorgio Sangalli: riuscire ad annullare la gara per l’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti bandito dal Comune di Cologno Monzese, indirne una nuova, per un valore superiore, favorendo la vittoria della Sangalli. Il meccanismo era prossimo alla riuscita. Coinvolta, secondo quanto si è appreso, anche la San Germano srl di Pianezza (Torino).
 
DIRETTAMENTE:http://www.lastampa.it/2014/02/18/italia/cronache/cologno-monzese-tangenti-sui-rifiuti-arrestati-il-vicesindaco-e-un-assessore-Vncmg8lWGgFhoP3S8nCXAM/pagina.html
 
REAZIONE:"Trecentomila euro per far invalidare un appalto, rifare la gara e far vincere «Sangalli & C»"
AVEVANO FATTO UNA GARA E ASSEGNATO L'APPALTO,L'INVALIDARONO E FECERO UNA NUOVA GARA ASSEGNADO L'APPALTO A CHI NON AVEVA VINTO DIETRO PAGAMENTO DI UNA TANGENTE.E' TROPPO.....!
 

VIDEO ANNULLATO,SCUSI.

19 FEBRAIO 2014:MARONI INSISTE COL DIVISIONISMO

NOTA SU GOOGLE NEWS:

http://www.asca.it/images/logo.jpg

Lombardia: Maroni, azioni comuni con il Canton Ticino

18 Febbraio 2014 - 16:22

(ASCA) - Milano, 18 feb 2014 - ''Quello di ieri con il presidente ticinese Beltraminelli e' stato un incontro molto utile e peraltro gia' programmato da tempo: e' stata un'occasione per discutere, scambiarci delle opinioni su quanto successo e sulle iniziative da prendere per garantire rapporti di buon vicinato tra la Lombardia ed il Canton Ticino, partendo dal presupposto che non e' detto che Roma e Berna abbiano i nostri stessi interessi''. Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni - riferendosi al colloquio avuto ieri a Varese con il presidente del Consiglio di Stato del Canton Ticino, Paolo Beltraminelli - conversando con i giornalisti, a margine dell'inaugurazione del Milan Club 'LombarDiablo' al 19esimo piano di Palazzo Pirelli. ''Insieme al Canton Ticino - ha aggiunto il presidente Maroni - vogliamo sviluppare un'iniziativa comune. Per quanto ci riguarda, a tutela dei frontalieri e dei Comuni di confine che ricevono i ristorni; mentre il Canton Ticino deve dare soddisfazione alle richieste che arrivano dai cittadini ticinesi. Sembrano posizioni in contrasto le une con le altre ma il nostro compito e' quello di trovare una soluzione che sia utile e soddisfacente sia per noi che per loro. Non e' facile ma ci vogliamo riuscire''. res/rus

DIRETTAMENTE:http://www.asca.it/newsregioni-Lombardia__Maroni__azioni_comuni_con_il_Canton_Ticino-1365183-Lombardia.html

REAZIONE:DISCRIMINAZIONE POSITIVA

QUESTE CHIACHERE NON CAMBIANO NULLA:LO SAPEVAMO GIA CHE IL GOVERNO SVIZZERO ERA CONTRARIO AL REFERENDUM MA LA VOLONTA DEGLI SVIZZERI SI DOVRA RISPETTARE.NESSUNO VUOLE NUOCERE I LAVORATORI LOMBARDI MA SI DEVE TENERE CONTO DI TUTTI I LAVORATORI ITALIANI E QUINDI QUESTE COSE VANNO DECISE FRA LE AUTORITA NAZIONALI MICA REGIONALI:BENVENUTO IL REFERENDUM ALLORA E MARONI NON E' LA PERSONA ADEGUATA PER DIFENDERE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI IN SVIZZERA.BASTA EGOISMI FRA GLI ITALIANI OVUNQUE SI TROVINO.

19 FEBRAIO 2014: PENSI A SALVARE LE ANIME NON LE TASCHE

-TITOLARE LA REPUBBLICA:

Vaticano, il Papa affronta il problema dello Ior Quattro ipotesi sul tavoloVaticano, il Papa affronta il problema dello Ior

Quattro ipotesi sul tavolo

Si pensa anche a unione con Apsa

19 FEBRAIO 2014:COMO,PIU PEDOFILI

-SU LA REPUBLICA:

CHIESA E PEDOFILIA di MARCO ANSALDO, ELENA AFFINITO e GIORGIO RAGNOLI

Quel segreto sul prete cacciato:"Il vescovo di Como si deve dimettere"

Con un comunicato stampa la Diocesi ha confermato la notizia della riduzione a stato laicale di don Marco Mangiacasale giustificando il silenzio sulla vicenda come una richiesta di Papa Francesco. Ma le famiglie delle vittime smentiscono: "Era facoltà di Monsignor Coletti decidere se rendere pubblica la sentenza". E aggiungono: "L'impressione è che abbia confuso il carnefice con le vittime. Alle nostre figlie nemmeno una telefonata"
 
COMO - Il vescovo di Como Diego Coletti ha confermato con un comunicato la notizia della riduzione allo stato laicale di Marco Mangiacasale, giustificando il vincolo di segretezza sulla sentenza come un "ossequio alla volontà del Sommo Pontefice". La dimissione del sacerdote condannato dalla giustizia italiana in primo e secondo grado per abusi su minori è scattata in  Vaticano prima del verdetto finale delle Cassazione ed è stata  accolta da molti come un importante segnale di cambiamento della Chiesa. Ma ha rischiato di passare sotto silenzio.

Oggi i familiari delle vittime replicano duramente alle parole di Coletti, chiedendone le dimissioni: "La parola 'segreto' non è scritta nella sentenza che abbiamo controfirmato, anzi, in conclusione si legge che il Papa dà proprio al vescovo la facoltà di decidere se renderla pubblica per il bene delle famiglie. È stato Coletti a imporre l'obbligo di riservatezza ai presenti e adesso cerca scuse tirando in ballo Papa Francesco". In effetti in altre sentenze simili di laicizzazione ex officio emesse negli ultimi anni dal Vaticano emerge che la decisione sulla divulgazione spetta sempre ai vescovi. Il Vaticano suggerisce loro di evitare lo scandalo ai fedeli ma gli impone anche di rendere pubblica la sentenza quando possano ancora sussistere pericoli per i minori. In questi documenti non si parla mai di segretezza ma piuttosto di cautela e prudenza.

LEGGI IL VATICANO ALLONTANA IL PRETE PEDOFILO

La sera del 30 gennaio 2014, dopo la lettura della sentenza su don Marco, i genitori delle vittime hanno chiesto al vescovo di riferire ai fedeli la decisione del Vaticano ritenendo Mangiacasale, oggi agli arresti domiciliari presso la sorella, ancora pericoloso. Ma Coletti si è rifiutato giudicando di dover proteggere dallo scandalo tutte le persone coinvolte pur comprendendo i familiari. "Come può capire il vescovo quello che abbiamo passato?", lo attacca la madre di una delle vittime. "Come può dire oggi di essere vicino alle famiglie se non si è mai preoccupato di cosa stavamo passando? L'unico di cui si è veramente interessato è stato sempre e solo Mangiacasale. Mentre a noi o alle nostre figlie non ha neppure fatto una telefonata".

Le famiglie delle vittime si sentono tradite dall'atteggiamento del loro vescovo che, accusano, ha taciuto le prime segnalazioni su don Marco. "La Chiesa di Como non ha bisogno di un vescovo come Coletti", spiega con amarezza il familiare di una ragazza, "ma di un uomo che sappia portare avanti la verità".

Per due anni questi genitori hanno atteso una sentenza come quella firmata da Bergoglio, che punisse anche il prete, non soltanto l'uomo e che dimostrasse persino ai fedeli più scettici le gravi colpe dell'ex parroco. "Abbiamo avuto l'impressione che il nostro vescovo avesse confuso il carnefice con le vittime. Abbiamo addirittura temuto che si cercasse di dare la responsabilità alle nostre figlie delle colpe di don Marco". Lo strappo tra Coletti e parte della sua comunità religiosa è profondo. Queste famiglie credono ancora nella Chiesa e hanno rispettato fino all'ultimo il ruolo del loro vescovo. Per lo meno si aspettavano che Coletti, di fronte a una decisione tanto netta da parte del Vaticano su don Marco, cambiasse atteggiamento e capisse la necessità di informare tutti i fedeli della conclusione di questa amara vicenda. "Il vescovo anziché ammettere il proprio errore nella gestione di questa storia, ci ha ordinato il silenzio, ma non possiamo più obbedirgli perché quest'uomo continua a voler imporre solo la sua verità. Ora faccia un passo indietro. Non saremo certo noi", concludono, "a lasciare la nostra parrocchia, dovrà farlo lui".14 febbraio 2014© Riproduzione riservata

DIRETTAMENTE:http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2014/02/14/news/famiglie_vittime_vescovo_dimissioni-78551550/

REAZIONE:IL PAPA NON C'ENTRA MA........IL DUBBIO RESTA.

19 FEBRAIO 2014:TOCCA A LOMBARDO

-TITOLARE LA REPUBBLICA:

Mafia, Lombardo condannato a 6 anni e 8 mesi Mafia, Lombardo condannato a 6 anni e 8 mesi
"Me l'aspettavo, ma sereno"L'ex governatore della Sicilia colpevole di concorso esterno,di ALESSANDRA ZINITI
 

18 FEBRAIO 2014:IN ODORE DI NEOLIBERALISMO

-TITOLARE LA STAMPA:esteri

Fermato il senatore Dassault padre dei jet militari «Mirage»
Lo scandalo scuote la Francia

L’industriale e parlamentare fermato in un’inchiesta per corruzione
e compravendita di voti. È anche il proprietario de «Le Figaro»
 
-LA NOTA COMPLETA:
http://www.lastampa.it/common/img/lastampatop2.gifESTERI
 
19/02/2014
Fermato il senatore Dassault padre dei jet militari «Mirage»
Lo scandalo scuote la Francia
L’industriale e parlamentare fermato in un’inchiesta per corruzione
e compravendita di voti. È anche il proprietario de «Le Figaro»
 
Serge Dassault, ’88enne imprenditore aeronautico, proprietario tra l’altro del quotidiano conservatore Le Figaro

L’industriale miliardario Serge Dassault, quarto uomo più ricco di Francia, produttore degli aerei militari “Mirage” e “Rafale”, è stato posto oggi in stato di fermo di polizia nell’ambito di un’inchiesta per corruzione e compravendita di voti nelle elezioni a sindaco di Corbeil-Essonnes, un comune alle porte di Parigi, incarico ricoperto dal 1995 al 2009. 

La decisione arriva a una settimana dal voto sulla decadenza da senatore (nelle file dell’Ump, il partito dell’ex presidente Nicolas Sarkozy) dell’88enne imprenditore aeronautico, proprietario tra l’altro del quotidiano conservatore Le Figaro. Era stato lo stesso Dassault a chiedere la revoca della sua immunità parlamentare per favorire le indagini dei magistrati, anticipando la decisione che sembrava ormai inevitabile, adottata poi dall’ufficio del Senato il 12 febbraio. 

«Anche se questa revoca dell’immunità significa il mio fermo, sono pronto ad affrontare questa prova - ha fatto sapere il diretto interessato -. Potrò dimostrare la mia totale innocenza su questo cosiddetto acquisto di voti, accuse inventate di sana pianta da alcuni avversari politici». 

Durante il suo fermo a Nanterre, nella periferia della capitale, che potrà prolungarsi al massimo di 48 ore, l’industriale potrà essere trasferito in ragione della sua età all’ospedale parigino Hotel Dieu che dispone di un’unità speciale per le persone che necessitano di cure mediche. 

Dassault è sospettato di aver usato il suo immenso patrimonio per influenzare il risultato di tre scrutini municipali a Corbeil, nel 2008, 2009 e 2010, vinti da lui stesso e dal suo braccio destro, Jean-Pierre Bachter, già indagato nella vicenda assieme ad altre due persone. Il Consiglio di Stato annullò l’elezione del 2008 dopo aver scoperto e appurato una serie di donazioni di soldi agli elettori. I giudici starebbero anche indagando su movimenti di fondi tra Francia e Libano dell’ordine di 18 milioni di euro che sarebbero serviti all’acquisto illegale di voti. 

Per i legali di Dassault, il loro cliente «era oggetto da diversi anni di richieste pressanti di denaro da diversi individui che erano stati informati della sua generosità». E hanno aggiunto: «È capitato che accordasse sostegni finanziari ma sempre slegati da ogni strategia elettorale». 

Serge Dassault fa parte di una dinastia che ha segnato la vita politica ed economica francese da oltre sessant’anni, ed è stato molto corteggiato dai governi di tutte le parti politiche. Ha costruito la sua carriera sulle orme del padre, l’ingegnere Marcel Bloch-Dassault, anch’egli grande costruttore aeronautico e uomo politico che ha investito nella stampa. Dopo la sua morte, nel 1986, Serge Dassault ha preso in mano le redini del gruppo del padre che produce tra l’altro gli aerei da caccia Rafale e Mirage. La giustizia belga l’aveva condannato nel 1998 a due anni di prigione con la condizionale per corruzione di dirigenti socialisti belgi nell’ambito dei negoziati per la modernizzazione dell’aviazione militare belga. 

Il magazine Forbes ha piazzato Dassault al quarto posto delle personalità più ricche di Francia e al 69/o posto al livello mondiale, con un patrimonio stimato intorno ai 13 miliardi di euro.

DIRETTAMENTE: http://www.lastampa.it/2014/02/19/esteri/fermato-il-senatore-dassault-padre-dei-jet-militari-mirage-lo-scandalo-scuote-la-francia-dEIq7kZI8CJezAV2e77j8M/pagina.html
 
REAZIONE:SONO CONSUETUDINARIO LETTORE DI LE FIGARO QUINDI DUE PAROLE
DEVO PURE DIRLI:COME OGNI LETTORE ONLINE IGNORAVO QUESTI PARTICOLARI.IL GIORNALE DI CHIARO ORIENTAMENTO CATTOLICO,DOPO L'ASSUNZIONE DI HOLLANDE HA PRESO UNA PIEGA OPPOSITORA INTRANSIGENTE SIN DALL'INIZIO.NON POCHE VOLTE OGGI E IN PASSATO HA AVUTO "INQUINAZIONI" NEOLIBERALI.IL SIGNOR SERGEI DASSAULT APPARTIENE ALL'UMP IL PARTITO DI SARKOZY,PERO E' AMICO DI JAQUES CHIRAC UN SUO RIVALE.
 
-IL GIORNO DOPO:
Société
Serge Dassault sort libre de sa garde à vue

Le Monde.fr avec Reuters | 20.02.2014 à 20h16,Mis à jour le 20.02.2014 à 20h28

La garde à vue de Serge Dassault a été levée jeudi 20 février au soir, mais le sénateur UMP (Union pour un mouvement populaire) sera ultérieurement convoqué par les juges d'instruction en vue d'une possible mise en examen dans l'enquête sur des achats de voix présumés à Corbeil-Essonnes (Essonne), a indiqué  une source judiciaire.

Deux autres protagonistes présumés de ce dossier, Jacques Lebigre et Mamadou Kébé, qui étaient également en garde à vue à Nanterre (Hauts-de-Seine), ont pour leur part été déférés devant les juges, qui pourraient les mettre en examen.

Lire notre enquête : Le « système Dassault » raconté de l’intérieur

L'immunité parlementaire de Serge Dassault a été levée le 12 février par le bureau du Sénat. Sans cela, les juges chargés de l'enquête pouvaient mener des perquisitions chez lui, mais pas le placer en garde à vue. Un premier rejet de cette demande des juges, le 8 janvier, lors d'un vote à bulletins secrets avaient été très critiqué.

« DÉMONTRER SA TOTALE INNOCENCE »

L'avionneur français, âgé de 88 ans, qui fut maire UMP de Corbeil-Essonnes de juin 1995 à juin 2009, avait demandé lui-même la levée de cette immunité afin de « démontrer sa totale innocence » dans cette affaire. Il a été entendu pendant deux journées dans les locaux de l'office central contre la corruption et les infractions financières et fiscales, à la direction centrale de la police judiciaire à Nanterre

Dans cette instruction pour achat de votes, corruption, blanchiment et abus de biens sociaux, les magistrats s'intéressent aux élections municipales organisées en 2008, 2009 et 2010 à Corbeil-Essonnes, remportées par Serge Dassault, puis par son bras droit, Jean-Pierre Bechter. Le conseil d'Etat, qui a annulé le scrutin de 2008, avait tenu pour « établis » des dons d'argent à des électeurs.

Voir notre vidéo : Comprendre l’affaire Dassault en 3 minutes

http://www.dailymotion.com/video/x1cpieq_comprendre-l-affaire-dassault-en-5-minutes_news

DIRETTAMENTE: http://www.lemonde.fr/societe/article/2014/02/20/serge-dassault-sort-libre-de-sa-garde-a-vue_4370778_3224.html

REAZIONE:QUESTI "REATI" SONO LE CONSEGUENZE DELLA PRASSI  NEOLIBERALE CHE NON RICONOSCE LO STATO DI DIRITTO,E PENSO LO STESSO CHE PER BERLUSCONI:NESSUNO VUOLE VEDERE UN VECHIETTO IN CARCERE E LA COMPRA-VENDITA DI ELETTORI NON E' DI PER SE UN REATO PENALE,VA COMBATTUTO E CASTIGATO MORALMENTE E POLITICAMENTE.

20 FEBRAIO 2014:IL NEOLIBERALISMO IN FURIA E IN FRETTA
 
-SU LE MONDE:
 
En direct : dans un climat de guerre civile, les diplomates négocient une sortie de crise
 
Alors que le bilan des affrontements dans les rues de Kiev fait état d'au moins 67 morts, les diplomates européens négocient « une feuille de route » avec le président ukrainien Ianoukovitch
 
REAZIONE:L'UNIONE EUROPEA NON DEVE PRENDERE NESUNA DECISONE FIN CHE NON VENGANO RINNOVATE LE SUE AUTORITA NELLE IMMINENTI ELEZIONI.
 

http://youtu.be/t6FOHGywD3E
 
20 FEBRAIO 2014:IL NEOLIBERALISMO IN FURIA E IN FRETTA
 
-TITOLARE CORRIERE DELLA SERA:DOPO IL VERTICE DI MAGGIORANZA
 
Nuovo governo, gli alfaniani frenano
Ma Renzi: «Poche ore e chiudiamo»Economia,  Alfano avverte Renzi: «No a un  ministro affezionato alle tasse» Il Nuovo centrodestra detta le sue condizioni: «Niente ministri pro-tasse. Criticità nel programma» ,di Alessandro Sala

di Al. S. Ministri, i rebus
di Matteo IL TOTO-NOMI

 Santanchè: «Se Alfano si sfila dal governo mi faccio monaca» VIDEO

 
REAZIONE:NO,NE RENZI NE ALFANO,VOTARE GIA,ORA COL PROPORZIONALE.
 
Il piccolo principe,di Antoine di Saint Exuperi
 
 
 
Il Piccolo Principe prima di andarsene pulisce i camini dei vulcani esistenti nel suo pianeta, poi estirpa con cura i germogli dei baobab una pianta che se lasciata crescere diventera' troppo ingombrante.
Il baobab in questo caso diventa pianta cattiva che puo' coprire tutto l'asteroide, e qui mette in guardia tutti i bambini; metafora di semi buoni e semi cattivi, sta a noi, nel nostro intimo, riconoscere il bene dal male. Improvvisamente il Piccolo Principe, desidera vedere un tramonto, Antoine gli dice bisogna aspettare, "Aspettare che?" aspettare che il sole tramonti. Nel suo piccolo asteroide bastava spostare la sedia di poco per vederne uno, ogni volta che si sentiva solo poteva godere della compagnia del tramonto. Racconto' che una volta aveva visto 44 tramonti, si era sentito proprio solo.

Nella sua fantasia , il bambino fa accadere avvenimenti, per poter sognare sogni e pensare pensieri, e libera cosi' se stesso in un asteroide di fantasia ma che reca benessere e amore
 
 
 
20 FEBRAIO 2014:A PROPOSITO DELLA COREA DEL NORD E L'AUSTRALIA
 
-TITOLARE SU LE MONDE:
 
 
 
Coree del Nord:le parallele avec le nazisme est "une injonction morale a agir"
http://youtu.be/_B2Sdler8Q8
 
20 FEBRAIO 2014:GOSSIP MA NON TROPPO
 
SECONDA GRAVIDANZA DELLA DUCHESSA DI CAMBRIDGE?
 
-TITOLARE SU THE WASHINGTON TIMES.Kate Middleton in gravidanza: Duchessa Sporting pancione, ... Inquisitr
 
-LA NOTA:Pubblicato in: Celebrity News Inviato: 30 Dicembre 2013

Kate Middleton incinta: Duchess Sporting pancione,ha riferito che e' pronto per il bambino No. 2

Kate Middleton è incinta con il bambino n ° 2, nuovi rapporti del Regno Unito hanno sostenuto.
20 FEBRAIO 2014:SECONDA GRAVIDANZA DELLA DUCHESSA DI CAMBRIDGE?
 
-TITOLARE SU THE WASHINGTON TIMES.
 
Kate Middleton in gravidanza: Duchessa Sporting pancione, ... Inquisitr
 
-LA NOTA:Pubblicato in: Celebrity News Inviato: 30 Dicembre 2013

Kate Middleton incinta: Duchess Sporting pancione,ha riferito che e' pronto per il bambino No. 2

Kate Middleton è incinta con il bambino n ° 2, nuovi rapporti del Regno Unito hanno sostenuto.

http://cdn.inquisitr.com/wp-content/uploads/2013/12/Kate-Middleton-Baby-Bump-665x385.jpg

Kate e il marito, il Principe William stanno ancora alzando il Prince George, che ha appena compiuto cinque mesi, ma i rapporti dicono che Kate è già sulla buona strada per dare il suo bambino un fratello. La duchessa è stata vista due volte la settimana scorsa uscendo con ciò che i testimoni dicono che sembra essere un pancione.

Star Magazine ora sta riportando che Kate Middleton è incinta di tre mesi, e sta avendo un andare molto più facile questa volta. Quando era incinta di Prince George, Kate ha subito una grave forma di malattia di vomiti mattinali che la costrinse a essere ricoverata in ospedale e trattata per disidratazione.

La storia sembrerebbe avere un qualche supporto. Kate ha messo in chiaro che lei e il principe William vogliono una grande famiglia, dicendo che vuole avere tre figli entro cinque anni, quindi una gravidanza ora avrebbe senso.

Ma se Kate Middleton è incinta, potrebbe non essere stato pianificato. Se cio che la timeline dice è corretto, allora Kate sarebbe rimasta incinta quando George era di due mesi di età, proprio dietro il tempo che sarebbe stato sicuro per lei e il principe William per iniziare a provare per un bambino di nuovo. Rumors che Kate ha attraversato un periodo di depressione post-partum anche aggiunge alle prove che la gravidanza potrebbe essere stato una sorpresa.

Le indicazioni sono che un bebè George è abbastanza facile per Kate e William. Era il suo miglior comportamento in una delle sue poche apparizioni pubbliche estesi, il suo battesimo in ottobre.

"Era un bravo ragazzo in realtà. Siamo stati molto fortunati, che non è sempre così ", ha detto Kate.

Anche se Prince George può essere sempre un fratello nel 2014, le prove che Kate Middleton è incinta resta fragile, per il momento. Relazioni di un pancione può essere niente di più che un vestito malato-montaggio, e il palazzo reale probabilmente annuncerà le notizie non appena c'è qualcosa di concreto da segnalare.

DIRETTAMENTE CUA:http://www.inquisitr.com/1077677/kate-middleton-pregnant-duchess-sporting-baby-bump-reportedly-ready-for-baby-no-2/source/disqus/

20 FEBRAIO 2014:AD UNA PRESIDENZA COSI NON CI STIAMO

-SU THE WASHINGTON TIMES:

NAPOLITANO: Congress’ unconscionable silence at president’s power grabsObama becomes imperial president without Republican resistance

Illustration by Alexander Hunter/The Washington Times

By Andrew P. Napolitano

The political philosopher Edmund Burke once remarked that all that is necessary for the triumph of evil is for good folks to do nothing.

A glaring example of the impending triumph of a constitutional evil that could be stopped by folks who have been largely silent is the tyranny coming from the White House. The folks who can stop this and are doing nothing about it are our elected representatives in Congress.

The Constitution is the supreme law of the land. It established the three branches of government, and it delegated “all legislative powers” to Congress.

American law rarely uses the word “all.” Yet the Framers chose that word precisely to confine the writing of law to Congress and to prevent a president from altering federal law by the selective manner of law enforcement and thereby effectively rewriting it.

The Framers sought to guard against the same evils by compelling the president to swear at the commencement of his terms in office that he will “faithfully” enforce the laws.

The use of the word “faithfully,” like the use of the word “all,” is intended to assure voters that they can count on a president who will do the job they hired him to do by enforcing federal laws, not evading them, and by enforcing them as Congress has written them, not as the president might wish them to be.

To be fair, many presidents, from the sainted Thomas Jefferson to the tyrannical Franklin D. Roosevelt, put their own spin on federal law.

Jefferson pardoned all those convicted under the Alien and Sedition Acts because he hated a statute that punished free speech, and he boasted that he would not enforce that part of the acts. (They expired under his watch.)

Barely two weeks in office, FDR issued an executive order criminalizing the possession of gold because he foolishly thought it would stabilize the banks, until an adviser reminded him that only Congress can write criminal laws (which he then persuaded Congress to do).

Yet in President Obama we have a president whose personal interferences in the enforcement of federal laws reveal his view that he can rewrite them and even nullify them.

Presidential law-writing violates the presidential oath of office, steals power from Congress, disrespects an equal branch of government and, when unchecked, accumulates such power in the executive branch that it effectively transforms the president into a menacing tyrant who rejects his constitutional obligations and limitations.

Mr. Obama bombed Libya without a declaration of war from Congress. This arguably brought down the Gadhafi government, which led to the current state of lawlessness there, produced the environment in which our ambassador was murdered in Benghazi in 2012, and established a dangerous precedent because Congress remained officially silent.

He has told the 11 million illegal immigrants who are here and subject to deportation that if they comply with a new set of rules, they will not be deported.

The constitutional problem is that the president wrote those rules. Only Congress can craft such rules, and by the president’s doing so, he has schooled immigrants in how to avoid compliance with federal law.

The president has used drones to kill Americans, but claims he has done so lawfully because he complied with secret rules that he crafted.

Under the Constitution, if the president wants someone dead, he must afford the person due process or ask Congress to declare war on the country housing the person. No worries, he says — he has followed the secret rules that he wrote to govern himself when deciding whom to kill.

The president’s agents now acknowledge that they spy on all of us all the time, including members of the judiciary and Congress.

This, too, was done pursuant to a secret presidential directive, secretly approved by judges acting as clerks and not under the Constitution, and by a dozen members of Congress sworn to secrecy. No law authorized this, and the president won’t discuss it meaningfully, except to condemn its revelation.

In a series of salvos that hit home, the president has modified Obamacare 29 times, by changing its various dates of effectiveness for some but not for others, by changing the meanings of terms for some but not for others, and even by diluting the signature obligation we all have to obtain the platinum insurance policies it commands for some and not for others.

He has done all of this on his own, with no input from Congress. He has even threatened to veto any congressional effort to enact into law the very changes he alone has made.

His latest assault on the Constitution consists of a plan by the Department of Homeland Security, revealed earlier this week, effectively to follow us as we drive on public roads by photographing the license plates of all motor vehicles. This, too, was formulated without congressional approval or constitutional authority.

While all of this is going on, Congress largely sits as a potted plant. In the Senate, Sens. Rand Paul, Ted Cruz and Mike Lee have complained long and loud, but Senate Majority Leader Harry Reid will not permit legislation to address presidential lawlessness to reach the Senate floor.

A few dozen Republicans in the House have complained, but Speaker John A. Boehner will not permit the House to address corrective legislation. Institutionally and officially, Congress is sleeping.

Can you imagine how a Democratic Congress would have reacted if Ronald Reagan had instructed the Internal Revenue Service to cease collecting capital-gains taxes so as to spur economic activity, or how a Republican Congress would have reacted if Bill Clinton had instructed the IRS to add a 1 percent rate increase to the tax bills of billionaires so as to close a budget gap?

These are dangerous times because this is a lawless presidency and a pliant Congress. The president’s willingness to violate the Constitution publicly calls into question his fitness for office. That deafening silence from Capitol Hill manifests a spineless refusal to preserve constitutional government.

The whole purpose of dividing and separating governmental powers is the preservation of personal liberty by preventing the accumulation of too much power in one branch or, heaven forbid, in one person.

Whoever permits this to take place lacks fidelity to the Constitution, is unworthy of holding governmental power in a free society and should be removed from office.

Andrew P. Napolitano, a former judge of the Superior Court of New Jersey, is an analyst for the Fox News Channel. He has written seven books on the U.S. Constitution.


Read more: http://www.washingtontimes.com/news/2014/feb/19/napolitano-an-unconscionable-silence/#ixzz2ttuWApBl
Follow us: @washtimes on Twitter
 
REAZIONE:E NE MENO CON UN PARLAMENTO SILENZIOSO
 
20 FEBRAIO 2014:NOTIZIE DALLA FINE DEL MONDO
 
MercoPress - South Atlantic News Agency
 
Montevideo, February 21st 2014 - 02:13 UTC
 
1-TIOLARE:MESSICO,ULTIMO CAMPIONE MONDIALE DI CALCIO ANFITRIONE DEL NAFTA
 
Feb 20th 2014
The three leaders pose for the family picture at Toluca
North American partners meet to celebrate NAFTA 20 years, but the agenda has many frictions
 
2-SEVERO CONTROLLO DI STUPEFACENTI NEL PROSSIMO MONDIALE DI CALCIO
 
Monday, February 17th 2014 - 09:57 UTC
 
FIFA will conduct surprise doping tests of all World Cup players

FIFA is expected to conduct surprise doping tests of all World Cup players at least once beginning in March, setting up biological passports to determine possible irregularities in blood and urine samples. FIFA chief medical officer Jiri Dvorak said all teams and players should be tested unannounced between March 1 and the World Cup opener in June.

FIFA chief medical officer Jiri Dvorak will appeal to the players' 'biological passport' FIFA chief medical officer Jiri Dvorak will appeal to the players' 'biological passport'

 In a news conference, he also said FIFA’s medical staff will decide before games whether drinking breaks will be used during the World Cup in Brazil. He said soccer’s governing body is not overly concerned with the heat during matches in the jungle city of Manaus, which will host matches by England, Italy, Portugal and the United States.

Dvorak said surprise visits will be made to get samples from an “entire squad” after March 1, which is when teams have to tell FIFA where they will be training and playing friendlies ahead of the World Cup.

“We will test all teams and all players between the first of March and the kick off, unannounced, at least once,” Dvorak said.

Many World Cup teams will be playing warm-ups on March 5, which already falls within the window FIFA can begin its tests.

“From now on every player competing in the FIFA World Cup Brazil could be tested at least once, at any time, in any part of the world,” he said.

FIFA has used the biological passports during recent Club World Cups and the Confederations Cup last year in Brazil. It will be the first World Cup where FIFA uses the system, which helps detect illegal substances from changes in a player’s blood profile. FIFA will also be using a urine profiling technique to detect steroids. Dvorak reiterated that the samples from the World Cup will have to be flown to a laboratory in Switzerland because the Brazilian lab expected to be used during the tournament lost its accreditation from WADA.

Despite some team complaints about the weather conditions expected in the northern jungle city of Manaus, Dvorak downplayed the problem, noting that during the Beijing Olympics temperatures were significantly higher and the health condition of participants was not jeopardized.

“We don’t think the conditions in Brazil will be as difficult as people are saying,” he said. “We can introduce extra water breaks and provide players with cold towels where necessary, but that’s a medical decision that will be judged on a case by case basis, before each game, by our team of health professionals.”

Suggested Stories

http://en.mercopress.com/2014/02/17/fifa-will-conduct-surprise-doping-tests-of-all-world-cup-players

3-GIBILTERRA BENVENUTA IN EUROPA
 
Friday, February 14th 2014 - 21:16 UTCRussia welcomes Gibraltar to the UEFA family

Pravda, Russia’s political newspaper associated with the Communist Party, welcomed Gibraltar into UEFA’s family in an article publish online on Thursday.

0Share

Gibraltar Football Association was founded in 1895 Gibraltar Football Association was founded in 1895

The story published on pravada.ru read: ‘Welcome to UEFA’s new soccer team, Gibraltar, which is the UEFA member nation with fewest residents - some 30,000. Gibraltar will enter the UEFA EURO 2016 campaign on its debut, although the football association was formed in 1895.’

As the GFA prepare themselves for the European Qualifiers, Russia’s welcome will come as a boost for Gibraltar as they await their destiny in the GFA’s maiden campaign in Europe at the Qualifying draw 23 February, in Nice, and it should be noted that Gibraltar will not be drawn with Spain due to the political unrest.

Russia amongst other nations is involved in the draw which paves the path for Euro 2016 in France.

Suggested Stories
http://en.mercopress.com/2014/02/14/russia-welcomes-gibraltar-to-the-uefa-family
 
4 TITOLARE:BRASILE VUOLE EXORCISARE MARACANA
 
Scolari wants to banish the ghosts of the 1950 when Brazil was beaten by Uruguay
Ghiggia the Uruguayan striker that with his goal silenced 200.000 Brazilian fans ready to celebrate.
Coach Luis Filipe Scolari says he wants Brazil to banish the ghosts of 1950, when his country last hosted the World Cup and lost the final in a defeat against neighboring Uruguay that has haunted them ever since.
 
EPILOGO:SALUD CAMPEON
DAL PUNTO DI VISTA CALCISTICO,E' PERTINENTE RICORDARE ORA CHE L'ULTIMO CAMPIONE MONDIALE E' IL MESSICO.LO E' STATO VINCENDO NEGLI ULTIMI  GIOCHI OLIMPICI DI  LONDRA.E ANCHE SE IL MONDIALE FIFA(IL CUI ULTIMO CAMPIONE E' LA SPAGNA)E I GIOCHI OLIMPICI SONO DISPUTE DIVERSE NON MANCA CHI DICE CHE HANNO LO STESSO VALORE.FRA QUI L'URUGUAY CHE VANTA DU CAMPIONATI OLIMPICI CHE PRETENDE OMOLOGARLI ALLA COPA FIFA DA CUI POSSIEDE ANCHE DUE,PER COSI DIVENTARE TETRA-CAMPIONE MONDIALE COME IL BRASILE,DOVE SI GIOCHERA IL PROSSIMO CAMPEONATO MONDIALE A GIUNIO).IO SONO DELLO STESSO PARERE.
PERO LA VERA SFIDA RESTA' EUROPA-AMERICA SUI MONDIALI DI CALCIO:
EUROPA NON HA MAI VINTO UNO IN AMERICA,ALL'INVERSA SI,E PRETENDE CONTINUARE A GIUNIO.
(ANCORA NON E' STATO SEGNATO L'ACCORDO COMMERCIALE EUROPA-MERCOSUR.IL BRASILE VUOLE FARLO DA SOLO)
 
ILLUSTRAZIONE OMAGIO:SALUD CAMPEON
 
http://youtu.be/UaCXyr8VT7I
 
ANTONY QUEEN(CONOSCIUTO IN MESSICO PER IL SUO ALIAS INDIGENA ANTONIO QUINTANA)
21 FEBRAIO 2014:UKRANIA,ACCORDO ANTI-NEOLIBERALE
 
Top News story
 
Ukraine rivals agree early election
An anti-government demonstrator throws a burning tire as he build a barricade _n February 21
Ukrainian President Viktor Yanukovych and opposition leaders sign a deal on early presidential polls after months of political crisis.
REAZIONE:SI VOTERA DOPO LE ELEZIONI DELL'UNIONE EUROPEA,FORSE CON NUOVI NEGOZIATORI.SPERIAMO CHE CI SIA UN BUON RINNOVO,NON HO DUBBI CHE LA NUOVA ERA SI PROFONDIZZERA ANCHE NELL'UNIONE EUROPEA.E LA TIMOSHENKO HA FATTO MALE A NON ACETTARE LA PROPOSTA DI YANUCOVICH.FERMATI I VIOLENTI.
 
21 FEBRAIO 2014:FERMARE IL BORDELLO DI EUROPA
 
From BBC News
Inside Germany's 'mega-brothels'
Paradise brothel in Stuttgart, Germany
The country's liberal stance on the sex trade has earned it the title of 'bordello of Europe' from critics, who want to reverse course on its prostitution laws.
 
REAZIONE:DOPO BERLUSCONI TOCCA AI NEOLIBERALI DEL BORDELLO DI EUROPA
 

21 FEBRAIO 2014:PERCHE L'INDIA

-SU LE MONDE:Technologies

L'Inde, centre du monde pour Capgemini

LE MONDE|20.02.2014 à 12h19|Par Julien Bouissou (Bombay, envoyé spécialAruna Jayanthi, PDG de Capgemini en Inde, le 18 février, à Bangalore.

Aruna Jayanthi,PDG de Capegemini en Inde,le 19 Fevrier a Banglore./Jyothy Carat pour Le Monde.

Chaque matin, des centaines d'ingénieurs, badge autour du cou, s'engouffrent dans le bâtiment en verre de Capgemini à Bombay. Cette construction et les maisons en torchis des contrées les plus reculées de l'Inde ont un point commun : un rangoli, une peinture traditionnelle, est dessiné sur le sol de l'entrée pour accueillir les visiteurs et garantir la bonne fortune à leurs hôtes.

Plutôt que de dessiner des divinités hindoues ou des plantes sacrées, Capgemini préfère toutefois saupoudrer sur le sol en marbre de son hall d'accueil les logos de ses entreprises clientes qui viennent ici sous-traiter leurs services informatiques.

Elle leur doit bien cet honneur. Jeudi matin, le groupe informatique français a publié les résultats de son activité pour 2013. Il a enregistré un chiffre d'affaires de 10,09 milliards d'euros, en hausse de 0,9 % par rapport à 2012, à taux de change et à périmètre constant.

Sur un secteur très sensible à la conjoncture économique, Capgemini parvient à maintenir son chiffre d'affaires grâce à son positionnement sur des activités en forte croissance comme l'informatique dans les nuages (le cloud) et à ses activités offshore – à savoir la délocalisation de services informatiques, majoritairement vers l'Inde – qui lui permettent de proposer des services à moindre coût à des clients qui, en temps de crise, doivent se serrer la ceinture.

UN NOUVEAU MODÈLE

Les activités offshore tirent la croissance du secteur. Depuis 2009, le nombre d'employés de Capgemini en Inde a plus que doublé, passant de 20 000 à 47 000, soit le tiers des effectifs du groupe.

Et le rythme des embauches va s'accélérer, avec le recrutement prévu de 23 000 ingénieurs en Inde d'ici trois ans. La proportion d'ingénieurs indiens chez Capgemini reste toutefois inférieure à celle de ses concurrents, comme Accenture ou IBM.

Le groupe français a dû rattraper son retard au cours de la dernière décennie. Ce n'est qu'au début des années 2000 qu'il s'est lancé en Inde, avant de s'y renforcer par l'acquisition, en 2006, de la société Kanbay, spécialisée dans le secteur de la finance.

En 2011, deux Indiens ont été nommés au comité exécutif de Capgemini, dont la PDG de la filiale en Inde, Aruna Jayanthi, âgée de 50 ans, seule femme parmi les dix-sept membres.

« Il fallait rompre avec le modèle selon lequel l'Inde n'est qu'un back-office, et impliquer davantage les Indiens dans la relation avec les clients. Mme Jayanthi était la mieux qualifiée pour relever ce défi », dit Paul Hermelin, le PDG du groupe.

EXPERTISE TECHNIQUE ET RELATION-CLIENT

En réunissant deux compétences cruciales, elle incarne le nouveau cap fixé à l'Inde. L'expertise technique, d'abord, après une première expérience professionnelle chez l'Indien Tata Consulting Services, et l'expérience de la relation client, lorsqu'elle fut consultante chez Ernst & Young.

Même si l'Inde est pour Capgemini le plus grand centre mondial de production de services informatiques, ses ingénieurs ne se contentent plus de travailler retranchés derrière leurs ordinateurs, pour gagner moins de 10 dollars de l'heure.

Leurs salaires ont augmenté, au même rythme que leurs qualifications et leur expertise. Ils participent à la rédaction des propositions commerciales et doivent « partir au front » chez les clients, pour les convaincre de se lancer dans l'aventure de la sous-traitance informatique offshore.

Mme Jayanthi se rend ainsi tous les mois en Suède pour superviser des projets et vanter les mérites de l'offshore. « L'Europe continentale est notre prochaine destination. Là-bas, les services informatiques offshore ont encore du potentiel de croissance. Le marché y est moins saturé qu'aux Etats-Unis ou au Royaume-Uni », prédit-elle. Capgemini tire encore 70 % de ses revenus du Vieux Continent.

RÉVOLUTION TECHNOLOGIQUE

La patronne de Capgemini en Inde a aussi la lourde tâche d'adapter l'entreprise aux nouveaux besoins des clients. « Les sociétés rentrent dans un nouvel âge concurrentiel. Ce n'est plus la possession de informatique qui donne un avantage compétitif mais plutôt la manière dont on interagit avec les clients », explique Frédéric Giron, directeur de recherche, basé à Singapour, au cabinet Forrester Research.

Les clients cherchent de meilleures solutions pour interagir avec leur propre clientèle à travers divers canaux – smartphones ou centres d'appels. Ces nouveaux services (rassemblés sous l'acronyme « SMAC » pour Social Mobility Analytics Cloud), à savoir les réseaux sociaux, les outils de mobilité, la capacité d'analyser les données et la gestion de l'information, constituent une révolution technologique.

Dans la nouvelle guerre concurrentielle qui se prépare, le critère de différenciation n'est plus tant le coût que la capacité à innover. Les investissements en main-d'œuvre informatique sont d'ailleurs moindres pour développer ces nouveaux outils, contrairement aux coûts d'infrastructures qui augmentent.

Le développement de programmes informatiques classiques comme un progiciel de gestion « ERP » peut coûter des millions d'euros alors que des dizaines, voire de centaines de milliers d'euros suffisent à développer une application pour mobiles. « L'avantage concurrentiel lié aux coûts va progressivement disparaître », prédit Frédéric Giron.

ENCOURAGER L'INNOVATION

D'où l'importance, pour Capgemini d'encourager l'innovation en Inde afin de renforcer ses positions sur ces nouvelles activités de marché, à forte croissance.

Et le groupe français possède un avantage de taille sur ses concurrents indiens. Il dispose d'équipes proches du client, capables de comprendre ses besoins, et d'ingénieurs à l'autre bout du monde pour développer des outils à moindres coûts.

C'est le concept du « nearshore », c'est-à-dire la meilleure combinaison possible entre le « offshore » et le « onshore » pour répondre aux besoins du client tout en réduisant les coûts. Cette collaboration entre les ingénieurs en Inde et en Europe pourrait bientôt se transformer en une coopération entre les spécialistes des métiers du client – les interlocuteurs des sociétés de services informatiques ne sont plus seulement les directions des systèmes d'information mais tous les dirigeants de l'entreprise – et ceux de la technologie.

En Inde, Capgemini a mis en place des centres d'excellence spécialisés dans chaque secteur d'activité, comme la distribution, les télécommunications ou encore les sciences de la vie, pour développer de nouveaux outils technologiques.

La montée en puissance de l'Inde dans l'activité de Capgemini se heurte toutefois à une contrainte : celle des ressources humaines. Mme Jayanthi avoue y consacrer la moitié de son temps.

L'arrivée sur le marché du travail de jeunes diplômés ne suffit pas à répondre aux besoins des entreprises qui se livrent entre elles une rude bataille pour recruter les meilleurs talents. « Mon autre mission consiste à bâtir la marque Capgemini en Inde pour recruter les meilleurs », explique Mme Jayanthi. Ainsi, pour accroître sa popularité en Inde, Capgemini est allé jusqu'à organiser… un jeu de téléréalité où un jury élit le meilleur ingénieur informatique.

Enfin les hausses annuelles de salaires, qui dépassaient 20 % il y a trois ans et sont redescendues en dessous de 10 %, réduisent peu à peu l'avantage comparatif de l'Inde en matière de coûts. Pour certaines de ses activités, le groupe français est désormais obligé de s'éloigner des grandes mégapoles pour ouvrir des bureaux dans les villes moyennes du sud, comme Salem ou Trichy (Etat du Tamil Nadu), où les salaires et les niveaux de vie sont moins élevés.

Julien Bouissou (Bombay, envoyé spécial)
Journaliste au Monde

DIRETTAMENTE: http://www.lemonde.fr/technologies/article/2014/02/20/l-inde-centre-du-monde-pour-capgemini_4370021_651865.html

REAZIONE:ECCO IN POCHE FRASI SCELTE COSA SIGNIFICA LA NUOVA ERA IN INDIA PER L'EUROPA

"Mme Jayanthi si reca così ogni mese in Svezia a supervisionare i progetti e vantare i meriti dell'offshore. "Il continente Europeo è la nostra prossima destinazione. Lì, i servizi informatici offshore hanno ancora un potenziale di crescita. Il mercato è meno saturo che negli Stati Uniti o il Regno Unito " , ha predetto. Capgemini attira ancora il 70% dei propri ricavi dal Vecchio Continente."

RIVOLUZIONE TECNOLOGICA

"Di qui l'importanza, per Capgemini a incoraggiare l'innovazione in India per rafforzare le sue posizioni su queste nuove attività di mercato, con una forte crescita"

"Questo è il concetto di "nearshore", vale a dire la migliore combinazione possibile di "off-shore" e "onshore" per soddisfare le esigenze dei clienti, riducendo i costi. Questa collaborazione tra ingegneri in India e in Europa potrebbe presto trasformarsi in una collaborazione tra imprese specialisti nei mestieri dei clienti (gli interlocutori delle compagnie di servizi informatici non sono piu solo i direttori dei sistemi di informazione, ma tutti i dirigenti delle aziende),e quelli della tecnologia."

INCORAGGIARE L'INNOVAZIONE

"In India, Capgemini ha istituito centri di eccellenza specializzati in ogni settore, come la vendita al dettaglio, le telecomunicazioni o la scienza della vita,per sviluppare nuovi strumenti tecnologici."

"L'arrivo sul mercato del lavoro dei laureati non è sufficiente a soddisfare le esigenze delle aziende che si impegnano loro una dura battaglia per reclutare i migliori talenti. "L'altra mia missione è quella di costruire il marchio in India Capgemini per reclutare i migliori " dice la signora Jayanthi. Così, per aumentare la sua popolarità in India, Capgemini è andato a organizzare una partita di realtà ... una giuria elegge il miglior ingegnere informatico.("

NIENTE DI MALE VERO?

21 FEBRAIO 2014:RESISTERE IL NEOLIBERALISMO

-TITOLARE CORRIERE DELLA SERA.

IL NUOVO GOVERNORenzi è al Colle, governo al via|Foto
Alfano resta all’Interno, Bonino vacilla
All’Economia ci va Padoan |I nomi

L’arrivo di Renzi in auto al Quirinale

Ncd ottiene la riconferma di Lupi e Lorenzin e una clausola contro il voto anticipato. Cultura, Bray saluta. Scuola a Scelta Civica. Alla Giustizia il pm Gratteri di A. Sala

 Il premier da Napolitano per sciogliere la riserva: l’arrivo in auto|GUARDA
 E mentre Matteo sale al Quirinale i suoi «fuggono» a Miami|LE IMMAGINI
 Padoan, 64 anni, una carriera tra Ocse e Istat. E il tifo per la Roma|FOTOSTORIA
 IL VIDEO-RITRATTO: la longa manus di D’Alema di Monica Guerzoni


 Vertice notturno e tensioni. Scoglio del programma di Francesco Verderami

REAZIONE:PREGO AGLI ITALIANI RSISTERE QUESTO NUOVO MALADATO ENGENDRO NEOLIBERALE GOLPISTA.NON VI FATE NESSUNEARE.E AGLI OPERATORI NUOVA ERA DI BOICOTTEARLO CON FERMEZZA.

21 FEBRAIO 2014:REFERENDUM,SVIZZERO:CON EUROPA TUTTO OK

-TITOLARE CORRIERE DELLA SERA:esteri

L’Europa riapre il dialogo con la Svizzera
marco zatterin, corrispondente da bruxelles
I rappresentanti dei governi sono chiamati a sdoganare il mandato
per avviare negoziati con l’esecutivo elvetico per l’intesa bilaterale
REAZIONE.NON E' SUCESSO NULLA.LA LEGA SI METTA IL CUORE IN PACE.

22 FEBRAIO 2014:FAVELIZAZZIONE

-TITOLARE LA REPUBBLICA:

Fuorilegge una casa su dieci costruita nel 2013

Viaggio nell’abusivismo che imbruttisce l’Italia

roberto giovannini
L’allarme nel rapporto Legambiente: in 12 mesi, nonostante la crisi edilizia,
sono cresciuti 26 mila immobili illegali.Si tratta del 13% delle nuove abitazioni
 
L’energia pulita è una giostra g. mattioli

REAZIONE:IN UN PAESE CIVILE QUESTE COSE NON DEVONO SUCCEDERE.ROBA DA TERZO MONDO.

APPENDICE:COME TRANSFORMARE UN QUARTIERE GIARDINO IN SUBURBIO

-SU THE TELEGRAPH

La trama di trasformare i parchi nazionali in suburbia

Clausola sorda ben nascosta nel documento potrebbe portare a che fienili e annessi di tutti i  nostri Parchi Nazionali siano trasformati in case, scrive Geoffrey Magra
41 Commenti

-VEDI ANCHE TUTTI GLI SCRITTI VINCOLATI A "RIORGANIZAZZIONE DEL TRANSPORTO LOCALE" CLICCANDO CUA:

http://blog.libero.it/CIANCIMINO/11927936.html

22 FEBRAIO 2014:NOTIZIE DELLA FINE DEL MONDO(SALUD CAMPEON)2:

-TITOLARI SU LE MONDE:

-TITOLARE 1:LA SPAGNA DECLASSATA

L'agence Moody's a relevé la note de l'Espagne le 21 février.Moody's relève la note de l'Espagne d'un cran

-TITOLARE 2:DECLINO DELLA CRESCITA DEI PAESI EMERGENTI AL G20

Christine Lagarde, directrice générale du Fonds monétaire international, à Sydney, vendredi 21 février, lors d'une réunion préparatoire au G20-finances.La crise des pays émergents au cœur du G20-finances

Les causes du tassement de la croissance des économies émergentes et de la fuite des capitaux divisent les ministres des finances et les banquiers centraux, réunis à Sydney samedi et dimanche.

22 FEBRAIO 2014:IL VOTO E' LA SOLA ALTERNATIVA

-TITOLARE GOOGLE NEWS

Il Fatto Quotidiano
Renzi ha giurato, è ufficialmente premier Ma lunedì deve ottenere la ...
Corriere della Sera  - ‎23 minuti fa‎
Matteo Renzi è ufficialmente il premier più giovane nella storia della Repubblica. Alle 11.32 ha giurato nelle mani del capo dello Stato. Dopo di lui hanno iniziato a sfilare davanti a Giorgio Napolitano tutti i ministri, a partire da tre delle otto donne, che ...
 
REAZIONE:IL VOTO E' LA SOLA ALTERNATIVA A QUESTO COLPO DI STATO NEOLIBERALE CHE PRETENDE CANCELLARE LA VOLONTA DEGLI ITALIANI NELL'ULTIMA ELEZIONE CHE LI HA DATO LA VITTORIA ALLA NUOVA ERA.

LA NUOVA ERA RIBADISCE CHE FA APELLO AI SUOI OPERATORI E I SUOI SIMPTIZZANTI OVUNQUE SI TROVINO PER BOICOTTEARE QUESTO VERO GOLPE DI PALAZZO

FINO AL MOMENTO  L'APELLO HA DATO OTTIMI RISULTATI:IL GOVERNO LETTA NON HA DECOLLATO.
 

22 FEBRAIO 2014:IN UKRANIA NON C'E NUOVA ERA

-TITOLARE GOOGLE NEWS:

 
Il Fatto Quotidiano
Ucraina: Ianukovich lascia Kiev, si dimette presidente Parlamento
ANSA.it  - ‎13 minuti fa‎
Elezioni anticipate il 254 maggio e impeachment per Ianukovich che è stato accusato dal Parlamento di aver violato i diritti dell'uomo e di conseguenza è stato fatto decadere dall'incarico di capo di Stato. E Iulia Timoshenko, dopo un primo annuncio poi ...
Approfondimento:Ucraina, braccio destro Timoshenko eletto premier. “Yanukovich ha ...Il Fatto Quotidiano
Correlati Julija Tymošenko » Ucraina »
 

REAZIONE:L'OPOSIZIONE NON HA RISPETTATO L'ACCORDO E NON VUOLE LA PACE PER QUI HANNO CONTINUATO LA LOTTA,OCCUPATO IL PARLAMENTO E DESTITUITO IL GOVERNO CON UNA NUOVA MAGGIORANZA DI TRANSFUGA OPPORTUNISTI.

SODISFATTO PERCHE SONO STATE BLOCCATE LE INTENZIONI DI PUTIN,UN NOTO SOSTENITORE DEL NEOLIBERALISMO RUSSO,MALGRADO QUALCHE DEFINIZIONE STORICO-POLITICA DIVERSA DELL'ULTIMA ORA DESTINATA PIU CHE ALTRO A NON RESTARE FUORI DELLA NUOVA ERA,MA NELA NUOVA UKRANIA QUESTA NON C'E',SOLO NEOLIBERALISMO(TIMOSHENKO)ACCORDATO FRA PUTIN CON OBAMA DEVENUTO ANCHE UN SIMPATIZZANTE.

NO,E POI NO ALLA TIMOSHENKO.NESSUNA TRANSIGENZA CON IL NEOLIBERALSIMO.

22 FEBRAIO 2014:NIENTE SOLDI PER L'UKRANIA E GLI AMMUCHIATI DEL NEOLIBERALISMO

-TITOLARE BBC:Business

Ukraine credit rating cut by S&P
Ukrainian protestersS&P downgrades Ukraine, and the country cancels plans to raise $2bn from the sale of eurobonds that it hoped would be bought by Russia.

TRADUZIONE:Azienda
Rating Ucraina tagliato da S & P manifestanti ucraini

S & P declassa l'Ucraina, e il paese annulla piani per aumentare 2 miliardi di dollari dalla vendita di eurobond che sperava sarebbe stato comprato dalla Russia.

REAZIONE:I MERCATI TAGLIANO IL RATING DELL'UKRANIA E NON POTRA VENDERE BONI DEL TESORO PER FARSI DI SOLDI.QUINDI NE APOGGIO ECONOMICO DEGLI STATI UNITI NE DELLA RUSSIA:PERCHE MALGRADO L'ACCORDO PUTIN-OBAMA?PERCHE IL MERCATO E' DECISIVO.

QUANTO DURERA QUESTA NUOVA "LARGHE INTESE"?:NO ALL'ACCORDISMO POST-ELETTORALE ELEVATO ALLA CATEGORIA DI PRASSI POLITICA ABITUALE,NO AI GIOCHETTI DEI POLITICI SENZA PRINCIPI.

STESSA ROBA SUCCEDERA ALL'ITALIA GOLPISTA DI PALAZZO.BERLUSCONI E LETTA, NE SONO LA PROVA.

22 FEBRAIO 2014:LARGHE INTESE NEL PAPATO

-TITOLARE LA STAMPA:

CRONACHE

Ratzinger al Concistoro di Francesco
Foto - I due Papi insieme a San Pietro
Webdoc - Come si veste un cardinale

In Vaticano i nuovi porporati scelti da Bergoglio:
«Non bisogna far subentrare invidie e fazioni»
ANDREA TORNIELLI
ANSA
+ Nel Concistoro dei due Papi 19 nuovi cardinali GIACOMO GALEAZZI

vatican insider  / English VERSION  / NOTICIAS EN Español 

23 FEBRAIO 2014:IL CALCIO FUORI CONTROLLO

-SU IL FATTO QUOTIDIANO:

Sei in: Il Fatto Quotidiano > Cronaca > Evasione fiscal...
Evasione fiscale per 30 milioni di euro, Corrado Ferlaino indagato a NapoliL'ex presidente del Napoli campione d'Italia avrebbe raggirato il fisco attraverso la costituzione di società all’estero, in Lussemburgo, Inghilterra, Svizzera e America Latina. Perquisita la sua abitazione e quella dell'ex moglie
di Redazione Il Fatto Quotidiano | 6 dicembre 2012
Commenti (12)
Maradona e Ferlaino
Share on oknotizie Share on print Share on email More Sharing Services 24

Associazione per delinquere finalizzata all’evasione fiscale. E’ questa l’ipotesi di reato ipotizzato dai magistrati della Procura partenopea nei confronti dell’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino. L’indagine, condotta dai pm Fabio Massimo Del Mauro e Vincenzo Piscitelli, riguarda una presunta maxi evasione fiscale da 30 milioni di euro attraverso la costituzione di società all’estero, in Lussemburgo, Inghilterra, Svizzera e America Latina. In mattinata, inoltre, la Guardia di Finanza del comando provinciale di Roma con la collaborazione dei colleghi di Napoli sta facendo perquisizioni in abitazioni e uffici dell’ex numero uno degli azzurri e della sua ex moglie Patrizia Boldoni.

DIRETTAMENTE:http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/06/evasione-fiscale-per-30-milioni-di-euro-corrado-ferlaino-indagato-a-napoli/437604/

REAZIONE:LA PROSTITUZIONE ED ALTRI AFFARI CRIMINOSI DIETRO L'EX-CORTINA DI FERRO E IL CALCIO SONO LE ULTIME SPONDE DOVE HA APRODATO IL NEOLIBERALISMO TRANSFUGA CACCIATO DA TTUTTE LE SEDI DEL MONDO CIVILIAZZATO.E' ARRIVATA L'ORA DI FARLA FINITA CON IL MITO PROPAGANDISTICO MARADONA,QUESTO DROGADITTO(COSI I SUOI "SUCCESSI SPORTIVI") PAGLIACCIO TUTTO FARE DEI MEZZI,DEI POLITICI E RELIGIOSI NEOLIBERALI,PAGHI ALL'ITALIA CIO CHE DEVE.

23 FEBRAIO 2014:IL TRAMONTO DI OBAMA

-SU LA STAMPA:esteri

Le “memorie” degli Obama valgono una fortuna

francesco semprini
REUTERS
Il presidente americano e la First Lady potrebbero incassare oltre 30 milioni
di dollari per raccontare in due libri i loro anni passati alla Casa Bianca.

REAZIONE:IN AMERICA TUTI SONO RICONOSCENTI CHE ANCHE SE MANCA UN ANNO E SPICCIOLI ALLA FINE DELLA SUA PRESIDENZA SARA POCO CIO CHE CAMBIERA,PENSIAMO GIA AL DOPO OBAMA QUINDI.

23 FEBRAIO 2014:FIDUCIA NEL FUTURO NUOVA ERA DI UKRANIA

http://www.rainews.it/dl/rainews/images/logo_news.png

(TRATTO DI UNA NOTA SU RAI NEWS ONLINE)

Appello alla calma della Nato
Il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, ha lanciato un appello "alla calma e alla moderazione" in Ucraina, dopo la fuga da Kiev del presidente filo-russo Viktor Yanukovich. "Il popolo ucraino deve decidere il proprio futuro in libertà e democrazia", ha affermato in una nota il segretario generale dell'Alleanza atlantica, Anders Fogh Rasmussen, "continuo a chiedere calma e moderazione alle parti perché si possano concentrare nel preservare la democrazia, la stabilità e la prosperità attraverso il dialogo pacifico e le elezioni". Rasmussen ha sottolineato l'importanza della scelta dell'esercito ucraino di non intervenire nella crisi politica e ha auspicato che "continui così". 

VEDI TUTTA LA NOTA CUA:-http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ucraina-Merkel-telefona-alla-Tymoshenko-Lavorare-unita-paese-Yanukovich-sparito-2d990b5a-daef-4e14-8a3c-4d367727ecb2.html

REAZIONE:IL FATTO CHE LA POLONIA SIA STATA INGAGGIATA NELLE NEGOZIAZIONI,LA REAZIONE DEI MERCATI,GLI ULTIMI SVILUPPI DELLA NEGOZIAZIONE DOPO LA CADUTA DEL REGIME E QUESTE DICHIARAZIONI DEL CAPO DELLA NATO MI FANNO AVERE FIDUCIA CHE FINALMENTE LA NUOVA ERA PREVARRA IN UKRANIA:"PROSPERITA,CALMA E MODERAZIONE",NON E' DELINQUENZA,PASSIONE IRRAZIONALE E NEOLIBERALISMO.

24 FEBRAIO 2014:VOTARE MATTEO?

-TITOLARE LA REPUBBICA:Renzi, è il giorno della prova  fiducia al Senato

"Cambiare tasse sui Bot, meno fisco sul lavoro"

Obiettivo 176 voti. Appello ai grillini sulle singole leggi

E' guerra alla burocrazia. Palazzo Chigi: "Vanno rimodulate

le rendite finanziarie", dopo polemica su frase di Del Rio

Foto Matteo e famiglia a messa senza scorta video / tweet

di F. BEI e M. RUBINO; video di G. FERRANTE, F. GILIOLI e F. GIOVANNETTI

Ha preso la macchina e con la moglie Agnese e la figlia più piccola, Ester, senza scorta, è andato alla messa nella chiesa di San Giovanni Gualberto a Pontassieve. Come fosse una domenica come le altre quando era soltanto sindaco di Firenze. Fuori ad aspettarlo dalla sua casa in Toscana una piccola folla di telecamere e giornalisti. Il presidente del consiglio, scarpe da ginnastica, jeans e giubbotto si è allontanato sorridendo e salutando.
FOTO DEGL'INNOCENTI/BIANCHI e CLAUDIO GIOVANNINI CGE

REAZIONE:LO PENSINO BENE.QUELLO DEL TITOLO.

http://youtu.be/VwZnNSGVv0k

24 FEBRAIO 2014:SE UNA CASA E' DIVISA IN PARTE CONTRARIE,QUELLA CASA NON POTRA REGGERE (M 25)

Marco 3=(Mt 12:22-37; Lu 11:14-23):Il peccato imperdonabile: la bestemmia contro lo Spirito Santo

20 Poi entrò in una casa e la folla si radunò di nuovo, così che egli e i suoi non potevano neppure mangiare.
21 I suoi parenti, udito ciò, vennero per prenderlo, perché dicevano: «È fuori di sé».
22 Gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Egli ha Belzebù, e scaccia i demòni con l'aiuto del principe dei demòni». 23 Ma egli, chiamatili a sé, diceva loro in parabole: «Come può Satana scacciare Satana? 24 Se un regno è diviso in parti contrarie, quel regno non può durare. 25 Se una casa è divisa in parti contrarie, quella casa non potrà reggere. 26 Se dunque Satana insorge contro se stesso ed è diviso, non può reggere, ma deve finire. 27 D'altronde nessuno può entrare nella casa dell'uomo forte e rubargli le sue masserizie, se prima non avrà legato l'uomo forte; soltanto allora gli saccheggerà la casa. 28 In verità vi dico: ai figli degli uomini saranno perdonati tutti i peccati e qualunque bestemmia avranno proferita; 29 ma chiunque avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non ha perdono in eterno, ma è reo di un peccato eterno». 30 Egli parlava così perché dicevano: «Ha uno spirito immondo».

-TITOLARE BBC:News

Iniziano esercitazioni militari S Corea-USA
File photo: US marines participate in a US-South Korea joint landing operation drill in Pohang, about 370 km (230 miles) southeast of Seoul, 26 April 2013
Esercitazioni militari congiunte tra Corea del Sud e gli Stati Uniti cominciano, tra rare riunioni di famiglia tra parenti del Nord e Corea del Sud separati dalla guerra di Corea.

http://youtu.be/YziMLPGBNV8

24 FEBRAIO 2014:LA FIDUCIA

-TITOLARE LA STAMPA:POLITICA

Fiducia a Renzi, Civati chiama a raccolta i suoi
“Sarei per il no, ma non voglio lasciare il Pd”

ANSA
A Bologna l’evento voluto dal deputato: «Idee per un nuovo centrosinistra, ma no alla scissione». In rete i seguaci si dividono:il 50,1% è a favore l’appoggio al governo.
 
REAZIONE:"VOTO SI MA CI PREPARIAMO AL DOPO RENZI",LO HA DETTO LUI E A CONFESSIONE DI PARTE RILEVO DI PROVE:ANCORA NON HA  PARTITO E GIA INIZIA A SMORONARSI IL MANDATO A RENZI.L'INCARICO NASCE MORTO.
 
24 FEBRAIO 2014:POTENTE  FERMATO
 
-TITOLARE L'ESPRESSO:Potente? vuol dire impunito
 
Potente? vuol dire impunito
 
REAZIONE:CLICCA E VEDI
UNA AZIONE SOCIALE EFFICACE,ADULTA,MATURA,CIVILIZZATA NON E' UNA PARTITA DI CALCIO,SOLO SI INCENTRA NEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OGETTIVI.NON BISOGNA DISTRUGGERE L'AVVERSARIO,BASTA COMPIERE IL PROPIO SCOPO SENZA BADARE A CHI C'E' DAVANTI. ORA BERLUSCONI GIA PARLA DI L'ENNESIMA RIVINCITA,VUOLE ELEZIONI FRA UN ANNO CON L'ITALICUM CHE LUI FANFARRONEA "VINCERA",MA PERCHE NON LI FA ORA STESSO LE ELEZIONI?NE PUO NE LI VINCEREBBE,IL SUO TEMPO E' SCADUTO,E' "OVER GAME".
 
-APPENDICE:SUL CORRIERE DELLA SERA
 
 L'EX PREMIER
Prodi: «Io mai al Quirinale mio tempo è passato»|video
 
 Amato: «Non tutti i vecchi sono da rottamare» di Aldo Cazzullo
 
REAZIONE:E' CERTO L'ERA BERLUSCONI-PRODI E' AQUA PASSATA:LUI E' PASSATO,BERLUSCONI E' PASSATO,BOSSI E' PASSATO,LOMBARDO E' PASSATO,LA LEGA,IL PDL,E TANTA SINISTRA OGGI RICOMPARTIMENTATA CON ALTRE VESTE,MA C'E' ANCORA LAVORO DA FARE.IL FINE ASSOLUTO E' VICINISSIMO MA GLI ULTIMI OSTACOLI BISOGNA RIMUOVERLI.LE PARTITE BISOGNA GIOCARLI HO SEMPRE DETTO SENZA FUTURISMI FANTASIOSE,E LA NUOVA ERA PREDICA CON L'ESSEMPIO.
 
24 FEBRAIO 2014:RUSSIA E PUTIN AVVERTTITI
 
-TITOLARE THE WASHINGTON TIMES:
 
Russian President Vladimir Putin, center, attends a wreath-laying ceremony at the Tomb of the Unknown Soldier in Moscow, Russia, Sunday, Feb. 23, 2014. The Defenders of the Fatherland Day, celebrated in Russia _n Feb. 23, honors the nation's military and is a nationwide holiday. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko)
U.S. warns Russia to keep its military out of Ukraine

By Guy Taylor and Valerie Richardson - The Washington Times

The Obama administration warned Russian President Vladimir Putin on Sunday not to react too aggressively to the fast-moving developments in Ukraine, where pro-Western demonstrators forced the nation’s Moscow-backed president from power over the weekend.

*Video: Raw: Lenin Statues Toppled Across Ukraine

*Photo Gallery: U.S. warns Russia to keep its military out of Ukraine after protester

force president out

APPENDICE:RON PAUL AVVERTE OBAMA:GIU LE MANI DELL'UKRANIA

*Ron Paul: U.S. should let Ukraine solve its own problems

Former Congressman Ron Paul gestures during a rally for Republican gubernatorial candidate Ken Cuccinelli in Richmond, Va., Monday, Nov. 4, 2013.   Cuccinelli faces Democrat Terry McAuliffe in Tuesday's election. (AP Photo/Steve Helber)

Ron Paul: Stati Uniti dovrebbero lasciare l'Ucraina risolvere i suoi problemi

By David Sherfinski - The Washington Times

Il Repubblicano USA Ron Paul dice che gli Stati Uniti dovrebbero tenere le mani fuori della situazione in Ucraina in rapido sviluppo, sostenendo che gli americani capiscono "che la nostra politica estera interventista sta creando solo più nemici all'estero".
 
24 FEBRAIO 2014:UKRANIA,DIMITRI MEDVEDIEV AVVERTE OCCIDENTE
 
-SULLA BBC:Top News story
 
Russia intensifica retorica sull'Ucraina
Russian Prime Minister Dmitry Medvedev. 24 Feb 2014
Mosca intensifica la sua retorica contro la nuova leadership occidentale pendente dell'Ucraina, Kiev quando emette un mandato d'arresto per il deposto presidente Viktor Yanukovyc.
 
-E COSI SU THE TELEGRAPH:
 
La Russia dice che non trattera con gli  «ammutinati armate a Kiev

A man holds a Ukrainian flag as he stands _n Kiev's Independence Square
Un uomo tiene una bandiera ucraina mentre si trova sulla Piazza dell'Indipendenza di Kiev

Dmitry Medvedev ha detto che Mosca ha "seri dubbi" sulla legittimità di quelli ora al potere in Ucraina, aggiungendo che c'è una "minaccia reale" per i propri interessi e "la vita dei nostri cittadini"
3088 Commenti

25 FEBRAIO 2014:RESISTERE IL GOLPE
 
-TITOLARE LA REPUBBLICA:
 

Renzi: 169 sì alla fiducia al Senato video  foto
Oggi alla Camera. "Niente alibi, serve coraggio"
"Scuola, taglio cuneo fiscale, debiti PA" video
Le 20 frasi chiave - Testo -  Parolevideo Italicum con Senato video -  E promette riforma giustizia
Giannini I vuoti da riempire - Video Le facce di Matteo   foto
Video "Usciamo dal Truman show" - Cronaca Twitter
Foto Appunti - Mano in tasca - Ministri -Video 'Vi divertirete' Quattro voti in meno di Letta, la maggioranza non si allarga, 139 i no
La battaglia dei 45 sottosegretari di GOFFREDO DE MARCHIS Foto Totonomi
di MONICA RUBINO e MICHELA SCACCHIOLI, video di FRANCESCO COCC0 e GIUSEPPE FERRANTE

REAZIONE:STRETTISSIMA MAGGIORANZA

25 FEBRAIO 2014:MONGOLESI

-SU BBC,Viaggi: Avventure

Local Mongolian child with bicycle.

Famiglie "con le porte spalancate" ospitanti della Mongolia

Il paese più scarsamente popolati del mondo ha paesaggi impressionanti, accogliendo famiglie locali accoglienti  e bebitori di Vodka di 88 anni.

25 FEBRAIO 2014:UKRANIA,DISASTRO ECONOMICO

Da BBC News

Crollera l'economia dell'Ucraina?

Molti economisti ritengono che la nazione è a capo del caos finanziario. C'è un modo per evitare un disastro economico?

REAZIONE:STO AVENDO RAGIONE

 

25 FEBRAIO 2014:AVVISI IMPORTANTI DELLA NUOVA ERA

1-LA NUOVA ERA NON RICONOSCE L'ATTUALE FIERA DI TECNOLOGIA DELLE TELECOMUNICAZIONI A BARCELLONA.IL "Mobile World Congress",DEDICATO ALLA TELEFONIA MOBILE.

NOTAMENTE QUESTA FIERA E' ORGANIZZATA DAI NEMICI DELLA NUOVA ERA,OVVIAMENTE I NEOLIBERALI CON IL SEMPLICE SCOPO DI CAPITALIZZARE ECONOMICAMENTE IL SUO SUCCESSO:QUA NON C'E' INNOVAZIONE,QUA NON C'E' NUOVA ERA,QUA NON C'E' LA SUA VISIONE DEL MONDO,SOLO PIRATAGGIO,SOLO "MERCHANDAISE".

2-SU LE MONDE:

Hollande en Californie pour rencontrer les Français de la Silicon Valley


Hollande en Californie pour rencontrerles... por lemondefr

Le président français François Hollande a rencontré, mercredi 12 février au matin lors d'une réception à l'hôtel de ville de San Francisco, le maire de la ville, Ed Lee, ainsi que le lieutenant-gouverneur de San Francisco, Gavin Newsom et l'ancien secrétaire d'Etat George Shultz. Le chef de l'Etat a ensuite déjeuné avec des patrons américains puis inauguré un incubateur de start-up français avant de rencontrer mercredi soir la communauté française de la ville.

Le Monde.fr

Lire aussi : L'offensive de charme de François Hollande dans la Silicon Valley
 

3-SU LE MONDE:

Hollande : la France doit « mieux recevoir les innovateurs et les créateurs »

Le Monde.fr | • Mis à jour le


Hollande affiche son ouverture devant des... por lemondef

 

François Hollande a annoncé lundi 17 février une série de mesures visant à renforcer l'attractivité de la France, dont la fusion de l'Agence française des investissements internationaux (AFII) et d'Ubifrance, des aides aux implantations de start-up étrangères et des simplifications administratives en douane.

REAZIONE:E NOTA L'IMPORTANZA DELLA NUOVA ERA SIA NELL'AMMINISTRAZIONE OBAMA CHE HOLLANDE,MA ENTRAMBI SI SONO AVVICINATI PERICOLOSAMENTE VERSO POSIZIONI NEOLIBERALI.

 
25 FEBRAIO 2014:ATTENZIONE OSCURAMENTO BLOG

A CAUSA DELL'OSCURAMENTO DEL SITO ITALIANO "LIBERO" CONTINUERO A PUBBLICARE IL BLOG DEI "FATTI INTERNI" IN ITALIA SU UN'ALTRO SITO (ANCHE IN ITALIA),BLOOG.IT

CLICCA NUOVO LINK E LEGGI ANCHE TUTTO SULL'OSCURAMENTO.
http://dottgiuseppeciancimino.bloog.it/benvenuti-sul-nuovo-sito-del-blogguida-3.html
 
-DI SEGUITO VI OFFRO UNA COPIA DI QUANTO PUBBLICATO NEL BLOG DI QUESTO LINK(NON CONFONDERSI SE VEDRETE UNA RIPETIZIONI DI ALCUNI SCRITTI GIA PUBBLICATI IN QUSTO BLOG,OVER-BLOG):
-INIZIO COPIA.

27 FEBRAIO  2014:ATTENZIONE OSCURAMENTO BLOG

IL PRESENTE  BLOG "FATTI INTERNI"(1) CHE HO PUBBLICATO IN QUESTO SITO(Bloog.it) PARZIALMENTE (FINO AL POST 97),VIENE ANCHE PUBBLICATO ATTUALMENTE SUL SITO ITALIANO "LIBERO"(Libero.it).E' UNA PUBBLICAZIONE GIORNALIERE NELLO STESSO TEMPO CON GLI EVENTI PUBBLICI DI QUESTO PAESE DA DOVE SONO CITTADINO E RISIEDO.

NEL GIORNO DI IERI,26 FEBRAIO 2014,DOPO OLTRE 3 ANNI DI USO NEL MOMENTO DI PUBBLICARE,COME FACCIO OGNI GIORNO,MI TROVO CON L'INESSISTENZA DEL BLOG SULL'INDIRIZZO ABITUALE E AL SUO POSTO IL SITO HA MESSO QUESTA LEGGENDA:

"Ooops la pagina che cerchi non è stata trovata!

Le cause possibili sono:

*L'indirizzo che hai digitato non è corretto (ricordati di rispettare le lettere maiuscole e minuscole);

*Il Blog non esiste più."

SUBITO VADO  SUL LOGIN DI ACCESO AL SITO INSERENDO I MIEI DATI COME FACCIO QUOTIDIANAMENTE E MI TROVO CHE NON MI E' POSSIBILE ENTRARE.E AL POSTO DEL LOGIN CHIUSO APPARE QUESTA LEGGENDA.

https://login.libero.it/site_images/logo_login.jpg

Il nick inserito risulta essere non attivo.

Hai bisogno di aiuto?

CLICCANDO SUL LINK AIUTO CHE VEDI SOPRA VIENE INFORMATO QUELLO CHE SEGUE:

"Non riesco ad accedere, cosa devo fare?

Il nick inserito risulta essere non attivoil nick inserito è stato temporaneamente disabilitato a causa di un utilizzo improprio del servizio.Non è possibile utilizzare i servizi di Community con il nick disabilitato, ma puoi continuare ad usare la tua casella di posta inserendo il tuo LiberoID per intero (Esempio: mario@libero.it) nella form di Login
Per ulteriori informazioni puoi leggere questa faq sugli abusi"
 
SE COME IO CASELLA DI POSTA NON NE HO MAI FATTO(NE VOLUTO),QUA FINISCE TUTTO QUANTO E' POSSIBILE FARE PER ENTRARE E CONTINUARE A UTILIZARE IL MIO BLOG E TUTTE LE MIE PUBBLICAZIONI SUL SITO.
INOLTRE CLICCANDO SUL LINK "FAQ SUGLI AIUTI" CHE VEDI SOPRA SI PUO LEGGERE COSI:
 
Cosa si intende per contenuto illegale nei Siti Personali, o nei testi delle Chat, nei Blog o nelle schede di Cupido ed altri servizi di Community?

Si intende illegale fornire qualsiasi informazione o promuovere qualsiasi attività in violazione delle nostre leggi. Non si possono proporre danni fisici od ingiurie verso qualsiasi individuo o gruppo di persone, secondo leggi e regolamenti dello Stato Italiano. Per maggiori informazioni leggi i termini e le condizioni d'uso della Community.

Se un contenuto viene sospeso per violazione delle condizioni di utilizzo del servizio, si può chiedere la motivazione scrivendo a conferencemaster@staff.libero.it

SE COME IO NON HO FATTO NESSUNA DI QUESTE VIOLAZIONI CERCO DI SCRIVERE AL LINK FORNITO CON L'INDIRIZZO MAIL CHE VEDE SOPRA PERO E' INATTIVO .QUINDI VISTO ANCHE CHE NULLA MI E' STATO INFORMATO VIA MAIL O ALTRA SU QUESTA SOSPENSIONE QUA FINISCE TUTTO QUANTO POSSO FARE PER RIAVERE LE MIE PUBBLICAZIONI E CONTINUARE A GESTIRLI.HO LASCIATO PASSARE UN GIORNO MA LA SITUAZIONE NON CAMBIA.VORREI PENSARE CHE L'OSCURAMENTO SIA TEMPORANEO E MI VERRA RICONSEGNATO SUBITO IL MIO BLOG PERO UN SOLO GIORNO DI OSCURAMENTO SENZA FORNIRE LE MOTIVAZIONE E' GIA TROPPO GRAVE,E' UNA VIOLAZIONE DELLA LIBERTA DI ESPRESSIONE INCONCEPIBILE IN UN PAESE LIBERO E DEMOCRATICO COME DOVREBBE ESSERE L'ITALIA E VOGLIO DENUNCIARLO A VOI.

MA C'E' DELL'ALTRO,MALGRADO L'OSCURAMENTO LE PUBBLICAZIONI DEL MIO BLOG SONO TUTTE,ASSOLUTAMENTE,TUTTE RIPERIBILI SUL WEB.ANCHE IN ITALIA, TRAMITE LA COPIA CACHE CHE FORNISCE IL MOTORE DI RICERCA DI GOOGLE SUL SEGUENTE INDIRIZZO:

https://www.google.com/#q=blog.libero.it/CIANCIMINO

ANZI E' PIU FACILE ANCORA,BASTA CHE VOI INSERITI IN UNA ORDINARIA RICERCA SUL MOTORE DI GOOGLE L'INDIRIZZO DEL BLOG O SEMPLICEMENTE IL SUO NOME E VI DARA UN ELENCO  CON TUTTE,ASSOLUTAMENTE TUTTE LE MIE PUBBLICAZIONI ONLINE SUL SITO  OSCURATO " LIBERO"(Libero.it)

-INDIRIZZO BLOG: Http://blog.libero.it/CIANCIMINO/‎

-NOME DEL BLOG:  FAITES INTERNES 1:CONTINUATION 1

PER AVERE LA COPIA CACHE DOVETE CLICCARE SUL PUNTINO CON FORMA DI FRECCIA CHE VEDRETE ACCANTO ALL'INDIRIZZO SUI RISULTATI DELLA RICERCA.

CHE CONSEGUENZE DI QUESTI FATTI?:LE MIE PUBBLICAZIONI SU "LIBERO" RISULTANO OSCURATI.E ANCHE SE QUELLE FATTE FINO AD OGGI SONO VISIBILI SU TUTTO IL WEB(PURE IN ITALIA)TRAMITE LA COPIA CACHE,NON VENGONO FATTE DIRETTAMENTE IN ITALIA MA SU GOOGLE.E QUESTO E' MOLTO GRAVE PERCHE COME TUTTI SANNO QUESTO SITO E' IL SOLO CHE OSPITA VERSIONI AGGIORNATI DI QUESTO BLOG IN ITALIA.IN QUESTO ALTRO SITO Bloog.it  CHE STATE LEGGENDO,CHE E' ANCHE DI INDIRIZZO IN ITALIA,SOLO HO PUBBLICATO 97 POST:OLTRE AL DISAGGIO DEI LETTORI CHE FARANNO FATICA A RINCONTRARSI CON LE MIE PUBBLICAZIONI SU "LIBERO",QUALCUNO MALINTENZIONATO VORRA FARE FINTA CHE QUESTE PUBBLICAZIONI IN ITALIA NON ESSISTONO.

VEDIAMO ANCORA UN PO’:ANDANDO A VEDERE LA COPIA CACHE SU GOOGLE DELLA MIA ULTIMA PUBBLICAZIONE SUL POST ” FAITES INTERNES 1:CONTINUATION 401″ ATTIMI PRIMA DI ESSERE OSCURATO,MI SONO TROVATO CHE NON ESSISTONO I MIEI ULTIMI SCRITTI:VEDI UNA COPIA CACHE DEL POST:

« FAITES INTERNES 1:CONTIN...  
 

FAITES INTERNES 1:CONTINUATION 401

Post n°407 pubblicato il 25 Febbraio 2014 da dottg.ciancimino

25 FEBRAIO 2014:RESISTERE IL GOLPE
 
-TITOLARE LA REPUBBLICA:
 

Renzi: 169 sì alla fiducia al Senatovideo  foto

Oggi alla Camera. "Niente alibi, serve coraggio"

"Scuola, taglio cuneo fiscale, debiti PA" video

Le 20 frasi chiave - Testo -  ParolevideoItalicum con Senato video -  E promette riforma giustizia

GianniniI vuoti da riempire - Video Le facce di Matteo   foto

Video "Usciamo dal Truman show" - Cronaca Twitter

Foto Appunti - Mano in tasca - Ministri -Video 'Vi divertirete'Quattro voti in meno di Letta, la maggioranza non si allarga, 139 i no

La battaglia dei 45 sottosegretari di GOFFREDO DE MARCHISFoto Totonomi

di MONICA RUBINO e MICHELA SCACCHIOLI, video di FRANCESCO COCC0 e GIUSEPPE FERRANTE

REAZIONE:STRETTISSIMA MAGGIORANZA

 

25 FEBRAIO 2014:MONGOLESI

-SU BBC,Viaggi: Avventure

Local Mongolian child with bicycle.

Famiglie "con le porte spalancate" ospitanti della Mongolia

Il paese più scarsamente popolati del mondo ha paesaggi impressionanti, accogliendo famiglie locali accoglienti  e bebitori di Vodka di 88 anni.

FINE DELLA COPIA CACHE DEL POST.PUOI ANCHE VEDERE DIRETTAMENTE QUESTA  COPIA CLICCANDO DI SEGUITO:

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:6VygpH2iXJAJ:blog.libero.it/CIANCIMINO/commenti.php%3Fmsgid%3D12666871%26id%3D368293+&cd=1&hl=it&ct=clnk

-------------------------------------------------------------------

IN QUESTO POST  DI SOPRA MANCANO LE  ULTIMI SCRITTI.LI POTRETE VEDERE COMUNQUE SUL BLOG IDENTICO E SIMULTANEO IN CANADA SUL SITO "OVER-BLOG",CLICCA:

http://spaziorealedottciancimino.over-blog.com/2014/02/faites-internes-1-continuation-272.html

E DI SEGUITO VI OFFRO ANCHE UNA COPIA PER INCOLLAMENTO :

25 FEBRAIO 2014:UKRANIA,DISASTRO ECONOMICO

Da BBC News

Crollera l'economia dell'Ucraina?

Molti economisti ritengono che la nazione è a capo del caos finanziario. C'è un modo per evitare un disastro economico?

REAZIONE:STO AVENDO RAGIONE

25 FEBRAIO 2014:AVVISI IMPORTANTI DELLA NUOVA ERA

1-LA NUOVA ERA NON RICONOSCE L'ATTUALE FIERA DI TECNOLOGIA DELLE TELECOMUNICAZIONI A BARCELLONA.IL "Mobile World Congress",DEDICATO ALLA TELEFONIA MOBILE.

NOTAMENTE QUESTA FIERA E' ORGANIZZATA DAI NEMICI DELLA NUOVA ERA,OVVIAMENTE I NEOLIBERALI CON IL SEMPLICE SCOPO DI CAPITALIZZARE ECONOMICAMENTE IL SUO SUCCESSO:QUA NON C'E' INNOVAZIONE,QUA NON C'E' NUOVA ERA,QUA NON C'E' LA SUA VISIONE DEL MONDO,SOLO PIRATAGGIO,SOLO "MERCHANDAISE".

2-SU LE MONDE:

Hollande en Californie pour rencontrer les Français de la Silicon Valley

Le Monde.fr | 13.02.2014 à 10h44 • Mis à jour le 13.02.2014 à 10h47

Hollande affiche son ouverture devant des... por lemondefr -VIDEOLe président français François Hollande a rencontré, mercredi 12 février au matin lors d'une réception à l'hôtel de ville de San Francisco, le maire de la ville, Ed Lee, ainsi que le lieutenant-gouverneur de San Francisco, Gavin Newsom et l'ancien secrétaire d'Etat George Shultz. Le chef de l'Etat a ensuite déjeuné avec des patrons américains puis inauguré un incubateur de start-up français avant de rencontrer mercredi soir la communauté française de la ville.Le Monde.fr

Lire aussi : L'offensive de charme de François Hollande dans la Silicon Valley

3-SU LE MONDE:

Hollande : la France doit « mieux recevoir les innovateurs et les créateurs »

Le Monde.fr | 17.02.2014 à 18h11 • Mis à jour le 17.02.2014 à 18h23

-VIDEO:

Hollande affiche son ouverture devant des... por lemondefr

François Hollande a annoncé lundi 17 février une série de mesures visant à renforcer l'attractivité de la France, dont la fusion de l'Agence française des investissements internationaux (AFII) et d'Ubifrance, des aides aux implantations de start-up étrangères et des simplifications administratives en douane.

REAZIONE:E NOTA L'IMPORTANZA DELLA NUOVA ERA SIA NELL'MMINISTRAZIONE OBAMA CHE HOLLANDE,MA ENTRAMBI SI SONO AVVICINATI PERICOLOSAMENTE VERSO POSIZIONI NOEOLIBERALI.

26 FEBRAIO 2014:KERRY SU UKRANIA
 
-TITOLARE BBC:
 
Kerry warns Russia on Ukraine

IOL / NEW 33 minutes agoSecretary of State John Kerry said on Wednesday. "What we need now to do is not get into an old, Cold War confrontation," Kerry told the "Andrea…REAZIONE:QUESTE FRASI SONO STATE DETTE A PROPOSITO DELLA DIVISIONE FRA LE REGIONI PRO UNIONE EUROPEA E QUELLI RUSSI  E LA CONSEGUENTE MOVILIZAZZIONE DELLE TRUPPE DELL'ESERCITO RUSSO A SEBASTOPOL IN CRIMEA SULLA UKRANIA RUSSA:BENE NON TORNARE ALLA LOGICA DELLA GUERRA FREDDA,MA NE MENO AL TELEFONO ROSSO:LA MURAGLIA DI BERLINO E' CADUTA NON FARNE UN'ALTRA IN POLONIA O A KIEV.UNA NUOVA ERA IN UKRANIA E POSSIBILE.SIA UNA UKRANIA SOLA MA CON TUTTISI DEVE RISPETTARE GLI ACCORDI:VIA TURKINOV E LA TIMOSHENKO,POSTICIPARE LE ELEZIONI:USA,UE E RUSSIA SI ADOPERINO A QUESTO SCOPO.NON DARE SPAZIO ALLE ESTREMISMI E VIOLENTI.26 FEBRAIO 2014:ECONOMIA,RENZI,UNION EUROPEA, E NUOVA ERA

-TITOLARE LA STAMPA.

Dalle ceneri del dl salva-Roma rispunta la contestata Web Tax
Padoan, la prima volta in Aula:“Cambiare il fisco per crescere”

francesco grignetti
ANSA
Il giro di vite sui “big”di Internet era stato cancellato dalla norma contenuta nel dl ritiratooggi dal governo. Renzi si era già detto contrario
Sul decreto vince l’ostruzionismo di leghisti e grillini
Dieci miliardi di tasse in meno sul lavoro a. barbera
REAZIONE:NON LI AUGURO UN PRONOSTICO DI LUNGA VITA A RENZI:PARTE CON LA PREVISIONE NEGATIVA E UN CONTRAPOSIZIONE CON L'UNIONE EUROPEA."PADOAN SA COSA DEVE FARE","NON CI LASCEREMO DETTARE LA LINEA DELL'UNIONE EUROPEA",HA DETTO RENZI.
PARE INOLTRE CHE IERI RENZI SI SIA PRESENTATO ALLA CAMERA PER LA FIDUCIA VOLENDO DARE UN IMMAGINE FAVOREVOLI AI NUOVI MEZZI CON QUELLO CHE LA  STAMPA HA CHIAMATO "MULTITASKING" CON TABLET,PC E CELLULARE ,E IO DICO CHE QUESTO NON E' NUOVA ERA,NUOVA ERA E' MOBILE.E INOLTRE CHIEDO A RENZI SE GIA SA CON QUALE LINGUA VUOLE ADOPERARE.IO LO FACCIO IN ITALIANO,FRANCESE E INGLESE.
PD:E C'ERA BERSANI PURE IN AULA  ABRACCIANDO LETTA :BERSANI DEVE ONORARE LA VOLONTA DEGLI ITALIANI E NON QUELLA DEL SUO PARTITO.
   

FINE DELLA COPIA PER INCOLLAMENTO DI OVER-BLOG

------------------------------------------------------------------

EPILOGO:OLTRE ALL’OSCURAMENTO MI TROVO CON LA MANCANZA DI QUESTI SCRITTI.POTREBBE ESSERE DOVUTO SOLO ALLA NON ATTUALIZAZZIONE DELLE COPIE CACHE MA ANCHE AD UNA VIOLAZIONE DEL MIO SITO CON ESTROMISSIONE DI MATERIALE DA ME SCRITTO E PUBBLICATO.

COMUNQUE SIA L’OSCURAMENTO DI PER SE  E’ UN FATTO GRAVISSIMO PASSIBILE DI ESSERE PERSEGUITATO PENALMENTE.MA POSSO AFFINARE ANCORA UN PO’ LA CONCLUSSIONE:SE IL MIO BLOG NON MI FOSSE RESTITUITO OLTRE ALLE CRITICHE AI FATTI POLITICI DELL’ITALIA PENSO CHE QUELLO CHE HA FATTO SCATTARE IL BLAK-OUT SIA STATO IL FATTO CHE HO MESSO IN EVIDENZA CHE QUESTI PROTAGONISTI SOPRA MENZIONATI SONO A CONOSCENZA DELLE MIE PUBBLICAZIONI.INOLTRE NON GRADISCONO CHE IO LI FACCIA IN TRE LINGUE E NON SOLO IN ITALIANO.

AH…IO ATTUALMENTE RISIEDO E LAVORO SUL COMPUTER IN URUGUAY.

HO LA SPERANZA CHE TUTTO QUESTO SIA STATO SOLO UN MAL INTESO E CHE NELLE PROSSIME ORE MI VERRA CONSEGNATO IL MIO BLOG E ALLORA DISATTIVERO QUESTA PUBBLICAZIONE E TORNERO  SCRIVERE LI ,PERO IN VISTA DEGLI ANTECEDENTI,QUESTO E' IL QUINTO BLOG(2)FITTO E LUNGO DA ANNI CHE MI VIENE OSCURATO IN ITALIA,SONO MOLTO PESSIMISTA.

PERO IL PUBBLICO ITALIANO NON SMETTERA DI AVERE DIRETTAMENTE QUESTE PUBBLICAZIONI PERCHE QUESTO SITO CHE STATE LEGGENDO HA INDIRIZZO WEB ITALIANO.E CUI TRASLOCCHERO,DATEMI UN PO' DI TEMPO, TUTTO IL BLOG COMPLETO CHE POTRETTE VEDERE COMUNQUE ORA STESSO OLTRE CHE NELLE COPIE CACHE ANCHE CLICCANDO I LINK IN CANADA  SOTTO ("AVVISO IMPORTANTE").

-----------------------------------

(1)QUESTO BLOG  LO VENGO PUBBLICANDO DA MOLTI ANNI.E' STATO FATTO ORIGINARIAMENTE IN CANADA SUL SITO "ESPACE-CANOE" MA ANCHE IN ITALIA SUL SITO "SPLINDER".A CAUSA DEGLI OSCURAMENTI HO DOVUTO TRASLOCCARLO:QUELLO ITALIANO DI "SPLINDER"  CUI SU Bloog.it(ANCHE ITALIANO),E QUELLO CANADIESE DI "ESPACE-CANOE" SU "OVER-BLOG" (NEL CANADA FRANCESE ANCHE).

IL TRASLOCCO IN QUESTO SITO DEI 97 POST  DI ALLORA SU "SPLINDER" HA RISULTATO DIFETTUOSO PER MOTIVI TECNICI DOVUTO ALLA MIA IMPERIZIA ,E PER TANTO HO DECISO IN QUEL MOMENTO NON CONTINUARLO CUA E RITRASLOCARLO SU "LIBERO" E LI E' RIMASTO FINO AD OGGI.DA OGGI IN POI, VISTO CHE HO MIGLIORATO LE MIE CONOSCENZE SULL'USO DI QUESTO SITO,RITORNO E CONTINUERO A PUBBLICARLO QUI.RIPRENDO DAL 401 IN AVANTI  SECONDO LA NUMERAZIONE DI "LIBERO",CIO CHE NON SIGNIFICA CORRISPONDENZA CON LA NUMERAZIONE DI QUESTO BLOG.

MA NON FACCIAMO CONFUSIONE LASCIA STARE LA NUMERAZIONE L'IMPORTANTE E' LA CRONOLOGIA:RIPRENDO LA PUBBLICAZIONE CUA DA OGGI IN POI.LASCIA STARE ANCHE QUESTI DIFETTUOSI 97 POST E PER LEGGERE DALL'INIZIO AD OGGI RIVOLGETI AL CANADA FRANCESE CLICCANDO I DUE LINK DI SOPRA.

DAMMI UN PO' DI TEMPO E IMPORTERO IN QUESTO SITO TUTTI DUE BLOG CANADIESI,CIO'E' LA PUBBLICAZIONE COMPLETA DEL BLOG "FATTI INTERNI" DALL'INIZIO AD OGGI .

PER QUANTO RIGUARDA A QUESTI 97 BLOG VERRANO CORRETTI  O ELIMINATI UNA VOLTA FATTA L'IMPORTAZIONE.

(2)I BLOG OSCURATI APPARTENGONO A SITI OFFERTI DA:

-IL GIORNALE ITALIANO “LA REPUBBLICA”

-IL GIORNALE ITALIANO “LA STAMPA”

-IL SITO ITALIANO “SPLINDER”

-IL SITO ITALIANO “DADA.NET”

HO SUBITO OSCURAMENTI E TAGLI AI MIEI BLOG PURE IN FRANCIA(IL SITO DEL GIORNALE ONLINE “COURRIER INTERNATIONAL”,E ANCHE TAGLI SU LE NUOVEL OBSERVATEUR ANCORA ATTIVO) E OSCURAMENTO BLOG IN USA.VEDI CUA:  http://cianciminotortorici.blogspot.com/

26 FEBRAIO 2014:AVISO IMPORTANTE

QUESTO BLOG,"FATTI INTERNI 1",PUOI VEDERLO COMPLETO(SPECIALMENTE SE SEI IN ITALIA) DALL'INIZIO  FINO AL GIORNO DI OGGI 26 FEBRAIO 2014 CLICCANDO I 2 LINK DEL CANADA CHE VEDI SOTTO

(LI TROVERAI ANCHE  QUESTI 98 POST DEL BLOG  FINITO DI PUBBLICARE IN QUESTO SITO(Bloog.it)NELLA DATA CHE VEDI IN BASSO,11 DICEMBRE 2012.)

-CUA DAL POST  INIZIALE  DEL BLOG ,"FATTI INTERNI 1", FINO AL  POST "CONTINUATION  208" :

http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/940723

-CUA DAL POST "FATTI INTERNI 1:CONTINUATION 209 AL POST 272(ULTIMO DI OGGI):

http://spaziorealedottciancimino.over-blog.com/

-SEMPLIFICANDO NEI DUE LINK TROVI DAL POST 1 AL 272,CIO'E'  TUTTI I POST  DEL  BLOG "FATTI INTERNI",DA PRINCIPIO A FINE,CIO'E' DALL'INIZIO FINO AD OGGI.DA OGGI IN POI CONTINUA A LEGGERE IL BLOG SU QUESTO STESSO SITO DI SEGUITO.

-FINE DI "OSCURAMENTO BLOG".

 
POST DATA(4 MARZO 2014):SOS OSCURAMENTI,ATTUALIZAZZIONE

HO SUBITO UN SECONDO OSCURAMENTO E ANCHE BLOOG.IT MI E' STATO OSCURATO.MI SI INFORMA CHE SI TRATTA DI UN ERRORE TECNICO MOMENTANEO COLLEGATO AL SERVER SOVRACARICO(IN URUGUAY?)MA SONO PASSATI 8 ORE SENZA CHE SIA RETITUITO.CLICCA IL MIO BLOG SU "OVER-BLOG" CANADA PER LEGGERLO ATTUALIZZATO.VI MANTERRO INFORMATI.CLICCA SOTTO:

http://spaziorealedottciancimino.over-blog.com/2014/02/faites-internes-1-continuation-272.html

 
26 FEBRAIO 2014:KERRY SU UKRANIA
 
-TITOLARE BBC:
 
Kerry warns Russia on Ukraine
IOL / NEW 33 minutes ago

Secretary of State John Kerry said on Wednesday. "What we need now to do is not get into an old, Cold War confrontation," Kerry told the "Andrea…

REAZIONE:QUESTE FRASI SONO STATE DETTE A PROPOSITO DELLA DIVISIONE FRA LE REGIONI PRO UNIONE EUROPEA E QUELLI RUSSI  E LA CONSEGUENTE MOVILIZAZZIONE DELLE TRUPPE DELL'ESERCITO RUSSO A SEBASTOPOL IN CRIMEA SULLA UKRANIA RUSSA:BENE NON TORNARE ALLA LOGICA DELLA GUERRA FREDDA,MA NE MENO AL TELEFONO ROSSO:LA MURAGLIA DI BERLINO E' CADUTA NON FARNE UN'ALTRA IN POLONIA O A KIEV.UNA NUOVA ERA IN UKRANIA E POSSIBILE.SIA UNA UKRANIA SOLA MA CON TUTTI

SI DEVE RISPETTARE GLI ACCORDI:VIA TURKINOV E LA TIMOSHENKO,POSTICIPARE LE ELEZIONI:USA,UE E RUSSIA SI ADOPERINO A QUESTO SCOPO.NON DARE SPAZIO ALLE ESTREMISMI E VIOLENTI.

26 FEBRAIO 2014:ECONOMIA,RENZI,UNION EUROPEA, E NUOVA ERA

-TITOLARE LA STAMPA.

Dalle ceneri del dl salva-Roma rispunta la contestata Web Tax
Padoan, la prima volta in Aula:“Cambiare il fisco per crescere”

francesco grignetti
ANSA
Il giro di vite sui “big”di Internet era stato cancellato dalla norma contenuta nel dl ritirato
oggi dal governo. Renzi si era già detto contrario
Sul decreto vince l’ostruzionismo di leghisti e grillini
Dieci miliardi di tasse in meno sul lavoro a. barbera
REAZIONE:NON LI AUGURO UN PRONOSTICO DI LUNGA VITA A RENZI:PARTE CON LA PREVISIONE NEGATIVA E UN CONTRAPOSIZIONE CON L'UNIONE EUROPEA."PADOAN SA COSA DEVE FARE","NON CI LASCEREMO DETTARE LA LINEA DELL'UNIONE EUROPEA",HA DETTO RENZI.
PARE INOLTRE CHE IERI RENZI SI SIA PRESENTATO ALLA CAMERA PER LA FIDUCIA VOLENDO DARE UN IMMAGINE FAVOREVOLI AI NUOVI MEZZI CON QUELLO CHE LA  STAMPA HA CHIAMATO "MULTITASKING" CON TABLET,PC E CELLULARE ,E IO DICO CHE QUESTO NON E' NUOVA ERA,NUOVA ERA E' MOBILE.E INOLTRE CHIEDO A RENZI SE GIA SA CON QUALE LINGUA VUOLE ADOPERARE.IO LO FACCIO IN ITALIANO,FRANCESE E INGLESE.
PD:E C'ERA BERSANI PURE IN AULA  ABRACCIANDO LETTA :BERSANI DEVE ONORARE LA VOLONTA DEGLI ITALIANI E NON QUELLA DEL SUO PARTITO.

28 FEBRAIO 2014:BALLE

-TITOLARE SU LA STAMPA:

L’Fmi dà l’ok al governo Renzi
“Bene le proposte che ha fatto Il lavoro sarà la riforma chiave”
Lo spread meglio della Spagna

LUIGI GRASSIA
Il portavoce del Fondo monetario internazionale: «Padoan era rispettato quando lavorava con noi»
Il tesoro fa nuovamente
il pieno all’asta dei Btp.
il caso  Fiducia delle imprese, record da due anni

borsa  I listini di Piazza Affari  /  Mercati esteri

REAZIONE:OTTIMISMO ESSAGERATO DELLA STAMPA UFFICIALISTA.TUTTI ABBIAMO LETTO LE PAROLE DELLA LAGARDE E NON C’E’ TALE OK:LE PREVISIONI SULL’IMPIEGO SONO LAPIDARIE E LE PAROLE SULLE RIFORME LASCIANO CAPIRE I SUOI DUBBI.

RENZI NON HA  L’APOGGIO ECONOMICO DELL’UNIONE EUROPEA NE DELL’FMI,I MERCATT SONO PARTITI IN CONTRO,E DRAGHI NON DECIDE NULLA.

NON LI PRONOSTICO  LUNGA VITA ALL’INCARICO RENZI:SI HA AFFIANCATO A BERLUSCONI,HA LA LEPRA.

SPREAD MEGLIO DELLA SPAGNA?NON CI VUOLE UN MIRACOLO.

LA NUOVA ERA INVITA AI SUOI OPERATORI E SIMPATIZZANTI A BOICOTEARE ECONOMICAMENTE IL GOLPE DI PALAZZO.

 

-IL GIORNO DOPO:RENZI VIOLA LE NORME DELL’UNIONE EUROPEA
-TITOLARE SU GOOGLE NEWS:

 

Bankitalia, per l’Ue forse aiuto di Stato

ANSA.it  - ‎5 minuti fa‎

La Commissione Ue ha chiesto alle autorità italiane “maggiori informazioni sul decreto legge del 30 novembre 2013 che introduce cambiamenti nel capitale e negli azionisti di Bankitalia, per valutare se contiene aiuti di Stato ad alcune banche”: lo fa sapere ..

-E COSI SUL CORRIERE DELLA SERA:

IL DECRETO DI RIVALUTAZIONE DELLE QUOTE

La Ue scrive al Tesoro su Bankitalia
«Ipotesi di aiuti di Stato alle banche»

1 FEBRAIO 2014:UKRANIA,BANDERA BIANCA NON PASSERA

-TITOLARE SU LA STAMPA:

Putin alla guerra: intervento armato in Ucraina
In Crimea truppe russe controllano zone chiave

La Stampa tv - L’avanzata silenziosa / Dizionario della crisi / Foto

REUTERS
domenico quirico (inviato a simferopoli) e anna zafesova
Il presidente russo chiede al Parlamento di poter inviare l’esercito:
“Normalizzare la situazione , la vita dei cittadini russi è minacciata”
Anticipato al 30 marzo il referendum. Kiev non riconosce il premier
La regione autonoma chiede aiuto alla Russia. Il Cremlino. pronti ad agire.
Poi l’annuncio del leader di Mosca. La preoccupazione di America ed Europa.
E Gazprom minaccia ritorsioni sul prezzo del gas contro il governo ucraino.
 
reportage  Le mani dei russi su aeroporti e tv: “Rischio bagno di sangue” domenico quirico
PREMIUM  L’altolà di Obama: “L’intervento della Russia avrebbe un costo” Paolo Mastrolilli
video  Gli elicotteri russi sul confine  /  video  Il blitz armato in Parlamento di giovedì scorso
mappa Il Paese diviso  /  opinioni  Quella grande illusione chiamata Europa roberto toscano
commento premium  Dai soldati di Cavour a Jalta, qui si intreccia il destino del mondo bettiza

REAZIONE:POLITICA E MORALE

IN OCCASIONE DEL PROCESSO A DE GREGORIS PER LA CADUTA DEL GOVERNO PRODI A MANO DI BERLUSCONI HO DETTO CHE IL PASSAGGIO DI POLITICI DI UN PARTITO ALL’ALTRO NON E’ PRECISAMENTE  UN DELITTO PERSEGUIBILE PENALMENTE IN SEDE GIUDIZIARIA ,PERO HO DETTO ANCHE CHE SI TRATTA DI UNA MANCANZA ETICO-MORALE E POLITICA MOLTO GRAVE CHE VA PENALIZZATA MORALE E POLITICAMENTE:IL NEOLIBERALISMO A MANCANZA DI VOTI E ACETTAZIONE POPOLARE SI MUOVE CON LA VIOLENZA E CORROMPENDO AVVERSARI DEMOCRATICAMENTI ELETTI CON I SOLDI FRUTTO DELLA SPECULAZIONE CHE NON DEL LAVORO INDUSTRIOSO E ONESTO.COSI HA SUCCESSO CON QUEL GOVERNO CHE PRODI STESSO E I SUOI NON HANNO VOLUTO DIFFENDERE QUANDO BERLUSCONI E I SUOI SOLDI MALAVUTI HANNO CORROTTO DE GREGORIS.E NON FU L’UNICO,ANCHE I COMUNISTI RADICALI DI BERTINOTTI CI CASCARONO E PURE I PARLAMENTARI ELETTI ALL’ESTERO,I VERI ARTIFICI DELLA CADUTA DEL GOVERNO PRODI,CAPITANEATI DA UN CONOSCIUTO NEOLIBERALE ARGENTINO DI NOME LUIGI….. (IL CUI COGNOME NON VOGLIO RICORDARE).ADESSO IN UKRANIA ABBIAMO UNA SITUAZIONE PERFETTAMENTE SOVRAPONIBILE A QUELLA DELL’ITALIA DI BERLUSCONI,COSI SI MUOVE IL NEOLIBERALSIMO,QUANDO DOPO CHE VIOLANDO GLI ACCORDI FRA GOVERNO E OPOSIZIONE FRUTTI DELLE VIOLENTI MOVILIZAZZIONI DI PIAZZA,UN CERTO NUMERO DI PARLAMENTARI APPARTENENTI ALLO SCHIERAMENTO DI YANUKOVICH SI SONO PASSATI AL PARTITO DELLA TYMOSHENKO E HANNO SANCITO LA SUA ESTROMISSIONE E VARATO UN NUOVO GOVERNO.SI,CERTAMENTE QUESTO NON E’ UN GOVERNO PENALMENTE PERSEGUITABILE PERO E’ UN GOVERNO NOTAMENTE SENZA LEGITTIMITA DAL PUNTO DI VISTA ETICO-MORALE E POLITICO COME LO ERA ALLORA QUELLO DI BERLUSCONI NATO ANCHE CON LA VIOLENZA DI PIAZZA(BOSSI E I SUOI 300 MILA FUCILI,VI LO RICORDATE)E QUESTE SONO LE CONSEGUENZE:LA GUERRA E’ UNA CONTINUAZIONE DELLA LOTTA POLITICA,E IN ITALIA A MANCANZA DI UN GOVERNO E PARLAMENTO LEGITIMO E RAPRESENTATIVO DELLA VOLONTA POPOLARE LA GIUSTIZIA HA DOVUTO ANDARE AL RISCATTO DELL’ITALIA.

STESSA STRATEGIA ALLORA,COSI AGISCE IL NEOLIBERALISMORIPETO,STESSA CONSEGUENZA.IL NEOLIBERALISMO,NON TROVA TRANSIGENZA,E ANCHE IN ITALIA IO DICO:AVANTI POPOLO ALLA RISCOSSA,IN EUROPA NON TRIONFERA:QUELLO DEL TITOLO.

E ANCHE SE LA NUOVA ERA RICONOSCE GLI SFORZI FATTI DA PUTIN PER ALLONTANARSI DEL SUO COMPIACIMENTO ACRITICO CON IL NEOLIBERALISMO DELLA PRIMA ORA,ANCHE SE LA NUOVA ERA RICONOSCE ALLA CINA IL SUO ABBANDONO DEL TRANSFORMISMO PER PASSARSI ALLA LIBERTA E L’ECONOMIA DI MERCATO,ANCHE SE LA NUOVA ERA E’ GRATA CHE LA POLONIA SI SIA CONVERTITA IN CORPO E ANIMA AL LIBERALISMO,QUESTO NON SIGNIFICA UN RICONOSCIMENTO A PUTIN.PERO NON E’ UN DESTINO ACETTABILE PER NESSUN EUROPEO,E L’UKRANIA VUOLE ESSERE EUROPEA,PASSARE DELLA DETTATURA SANGUINARIA DELLO STALINISMO ALL’IMMORALIATA LIBETICIDA DEL NEOLIBERALISMO,PEGGIO LA CURA CHE LA MALATTIA.E IL GOVERNO CAPITANEATO DA TURKINOV E LA TIMOSHENKO ANCHE SE NON LO SI PUO CATALOGARE PRECISAMENTE DI ILLEGALE,SI MANCA DI LEGITIMITA ETICO-MORALE,SOCIALE,E DEMOCRATICA INSOMMA.E NON SI PUO,NON SI DEVE ELEVARE LE PROTESTE VIOLENTE DI PIAZZA ALLA CATEGORIA DI PLEBICITO POPOLARE DEMOCRATICO.

http://youtu.be/mqnvfpj72Qg

E NE PRENDA ATTO CROCIETTA CHE HA TRADITO SIA L’AUTONOMIA SICILIANA CHE LA VOLONTA POPOLARE MANIFESTA E DEMOCRATICAMENTE ESPRESSA NEL VOTO QUANDO HA CEDUTO ALLE PRESSIONI DI MONTI E HA SANCITO IL RADAR,UN USO IMPROPIO,CHIARAMENTI A BENEFICIO DEI NEOLIBERALI, DEI CONCETTI SCIENTIFICI E AVANZI SOCIALI DELLA VISIONE DEL MONDO DELLA NUOVA ERA.

1 FEBRAIO 2014:UNIONE EUROPEA BOCCIA RENZI

-TITOLARE LA REPUBBLICA:

Ue rimanda i conti italiani Allerta anche sul deficit

ECONOMIA FINANZA

Ue rimanda i conti italiani
Allerta anche sul deficit

di MAURIZIO RICCI

1 MARZO 2014:Migranti africani irrompono nella enclave spagnola di Melilla

African migrants storm into Spanish enclave of Melilla

Migrants celebrating after getting into Melilla, 28 Feb 14
Migrants celebrate getting into Melilla, but they are likely to be expelled
 

More than 200 migrants from sub-Saharan Africa have broken into Spain’s North African enclave of Melilla by scaling the border fence.

It is one of the biggest migrant surges into Melilla in recent years.

Many of the migrants suffered cuts scaling the fence. During the incident, migrants threw stones, sticks and bottles at police, officials say.

This month there have been similar mass break-ins in Melilla and Ceuta – another Spanish city in North Africa.

Ceuta/Melilla map

The break-in happened at about 06:00 local time (05:00 GMT) at Ben-Enzar, a crossing point on the Spain-Morocco border.

The migrants, many of whom said they were from Cameroon and Guinea, sang triumphantly as they made their way to the Melilla migrant reception centre, Spain’s El Pais daily reported.

They are likely to be expelled from Melilla. The reception centre is already overcrowded – built for 480, it now houses 1,300 people, its manager Carlos Montero said.

On 6 February at least 14 migrants drowned when hundreds tried to swim into Ceuta.

The two Spanish territories have become a magnet for migrants seeking work or asylum in Europe.

Melilla border fence - file pic
Melilla’s formidable border barrier does not deter migrants desperate to get into Europe

More on This Story

Related Stories

*Mapping Mediterranean migration,15 OCTOBER 2013, EUROPE

*The ‘mule women’ of Melilla 30 OCTOBER 2013, MAGAZINE
*Ceuta, Melilla profile , 05 OCTOBER 2013, AFRICA
 
REAZIONE:NON SOLO A LAMPEDUSA,TOCCA A MELILLA E CEUTA,DUE COLONIE SPAGNOLE NEL MEDITERRANEO,NELL’AFRICA SOPRA-SAHARIANA.
 
———————————————————————–
1 MARZO 2014:COMICO CHIEDE IMPEACHMENT DI OBAMA
 
-SU THE WASHINGTON TIMES:
 
Steven Seagal: Obama would be impeached if the truth about Benghazi came out
By Kellan Howell,The Washington Times,Saturday, March 1, 2014

Actor Steven Seagal says that President Obama would be impeached if the truth about Benghazi came out.

Mr. Segal spoke at the Western Conservative conference on Friday after a series of comical speakers, but his speech took a serious turn when he gave criticism of the Obama administration, the Independent Journal Review reported.


PHOTOS: Benghazi: The anatomy of a scandal


“Never in my life did I ever believe that our country would be taken over by people like the people who are running it at this day,” he said, adding, “if the truth about Benghazi were to come out now, I don’t think that this man would make it through his term. I think he would be impeached.”

He continued to criticize the department of Justice and the fiasco with the “Fast and the Furious” operation.

“What’s happened with the fast and the furious?” he asked. “What’s happened with the truth about any of the greatest scandals in American history that have happened right before our eyes?”

He ended his speech by saying that Americans must look past party lines to work together to take the country back.

© Copyright 2014 The Washington Times, LLC.

Read more: http://www.washingtontimes.com/news/2014/mar/1/steven-seagal-obama-would-be-impeached-if-truth-be/#ixzz2umY679w1Follow us: @washtimes on Twitter
REAZIONE:GRILLO CHIEDE L’EMPEACHMENT DI NAPOLITANO,SEAGAL QUELLO DI OBAMA,CHI LA SPUNTERA?
(MA QUESTO E’ UN COMICO VERO,NON POLITICO E LO CHIEDE SUL SERIO NON DA COMICO)
 
4 MARZO 2014:SOS OSCURAMENTI,ATTUALIZAZZIONE

HO SUBITO UN SECONDO OSCURAMENTO E ANCHE IL MIO BLOG SUL SITO ITALIANO  BLOOG.IT MI E' STATO OSCURATO.MI SI INFORMA CHE SI TRATTA DI UN ERRORE TECNICO MOMENTANEO COLLEGATO AL SERVER SOVRACARICO(IN URUGUAY?)MA SONO PASSATI 8 ORE SENZA CHE SIA RETITUITO.CLICCA IL MIO BLOG SU "OVER-BLOG" CANADA PER LEGGERLO ATTUALIZZATO.VI MANTERRO INFORMATI.CLICCA SOTTO:

http://spaziorealedottciancimino.over-blog.com/2014/02/faites-internes-1-continuation-272.html
 
3 MARZO 2014:IL CORRIERE DECLASSATO
 
-TITOLARE CORRIERE DELLA SERA:

DOPO IL MOBILE WORLD CONGRESS

I 23 NUOVI SMARTPHONE  che potreste comprare nel 2014

I 23 smartphone  che potreste comprare nel 2014

di Paolo Ottolina

3 MARZO 2014:RENZI CAMMINERA SULL'AQUA

-SU LE MONDE:

3 MARZO 2014:E SI DI ECONOMIA PARLIAMO.....

-SU LE MONDE:Économie

Le Monde.fr avec AFP et Reuters |

La troisième économie de la zone euro s'est contractée de 1,9 % en 2013, un peu plus que prévu par le gouvernement (– 1,8 %) après une contraction de 2,4 % en 2012. Ce dernier chiffre a été révisé en légère baisse puisque le PIB 2012 avait auparavant été annoncé en recul de 2,5 %.

Le déficit budgétaire de l'Italie a atteint 3 % du produit intérieur brut (PIB) l'an dernier, soit précisément la limite fixée par l'Union européenne, pour la deuxième année d'affilée, montrent les statistiques officielles publiées lundi 3 février.

La troisième économie de la zone euro s'est contractée de 1,9 % en 2013, un peu plus que prévu par le gouvernement (– 1,8 %) après une contraction de 2,4 % en 2012. Ce dernier chiffre a été révisé en légère baisse puisque le PIB 2012 avait auparavant été annoncé en recul de 2,5 %.

Le PIB de l'Italie a progressé de 0,1 % au dernier trimestre 2013 par rapport au précédent, après avoir enchaîné huit trimestres consécutifs de contraction et un trimestre de stagnation, soit sa plus longue récession depuis l'après-guerre. Pour cette année, les économistes s'attendent à la poursuite d'une croissance faible, proche de 0,5 %, alors que le gouvernement prévoit une expansion de 1,1 %.

La dette publique italienne, la deuxième de la zone euro rapportée au PIB après celle de la Grèce, a inscrit un nouveau record, à 132,6 % du PIB en 2013, précise l'institut national de la statistique Istat, après 127 % en 2012. La dernière prévision gouvernementale était de 132,9 %.

Le nouveau président du Conseil, Matteo Renzi, en poste depuis moins de deux semaines, a promis des réformes rapides et radicales pour relancer l'économie et combattre le chômage.

LEGGI DIRETTAMENTE CUA:http://www.lemonde.fr/economie/article/2014/03/03/recul-du-pib-italien-et-envolee-de-la-dette_4376655_3234.html

REAZIONE:NE MENO DAL PUNTO DI VIISTA ECONOMICO C'E' L'HA FACILE RENZI

3 MARZO 2014:RENZI HA LA LEPRA(VEDI TUTTI I LEPROSI)

-SU LE MONDE:

Les ombres du gouvernement Renzi

Matteo Renzi, le 25 février à Rome.

Matteo Renzi, le 25 février à Rome.

Comme dans les supers 45 tours de notre jeunesse radieuse mais lointaine, le gouvernement Renzi a deux faces. Sur la face A se concentrent les tubes potentiels: la parité homme-femmes, "le changement radical et immédiat", un super-technicien au ministère de l'économie; sur la face B, en revanche, on retrouve les refrains moins accrocheurs, les canards boiteux en quelque sorte. La nomination, vendredi 28 février, de 36 secrétaires d'Etat et 9 vice-ministres en offre quelques exemples.

Antonio Gentile (secrétaire d'Etat aux infrastructures). Ce sénateur du Nouveau centre droit, originaire de Consenza (Calabre) a le bras long. Alors qu'un journal local, Ora Calabria, s’apprêtait à publier en une que son fils était mis en cause dans une affaire d'abus de fonctions,  il tente par l'intermédiaire de l'imprimeur de la gazette – un ami cher – de convaincre son directeur de "trapper l'info". "Quand le sanglier est blessé, menace-t-il, il tue tout le monde". Le journaliste résiste. Comme par hasard, les rotatives tombent en panne le même jour. Le scoop de l'Ora Calabria ne sera jamais publié.

Francesca Barracciu (secrétaire d'Etat à la culture). Députée européenne, cette Sarde avait remporté fin 2013 les primaires du Parti démocrate pour conduire la liste du centre gauche aux élections régionales. Las, on apprenait peu après que son nom était mêlé à une affaire de détournement de fonds publics. Aussitôt Matteo Renzi qui n'était encore que secrétaire du PD, la "débranche" en douceur et impose un autre candidat, Francesco Pigliaru, qui finira par gagner la région le 16 février. Cette spécialiste de la santé a finalement obtenu au gouvernement la promotion que Renzi lui a refusée dans son île.

Cosimo Ferri (secrétaire d'Etat à la justice) et Enrico Costa (vice-ministre de la justice). Ces hommes qui devront seconder le garde des sceaux Andrea Orlando dans la très lourde et très politique tâche de réformer la justice, sont l'un et l'autre proches de Silvio Berlusconi, condamné à quatre ans de prison ferme pour fraude fiscale et poursuivi dans trois autres procès. Le nom de Cosimo Ferri, magistrat, revient dans diverses grandes enquêtes de corruption (Calciopoli, loge P3) sans être jamais mis toutefois en examen.

Député et avocat, Enrico Costa, a été le rapporteur à la Chambre de la "loi Alfano" qui a permis au Cavaliere de demander et d'obtenir, au nom de "l'empêchement légitime", des renvois dans les procédures dans lesquelles il était poursuivi. Il est également l'auteur d'un projet de "loi bâillon" prévue, notamment, pour contraindre les médias de ne pas publier certaines informations sur une procédure judiciaire. De quoi donner du grain à moudre à tous ceux qui soutiennent que Berlusconi a obtenu des assurances de la part de son successeur en échange de son soutien sur les réformes institutionnelles.

Un photomontage envoyé par un lecteur...

Un photomontage envoyé par un lecteur. DR

Une partie de la presse italienne fait ses titres du jour sur les "ombres" du gouvernement Renzi. Le journal Il Fatto Quotidiano, proche du Mouvement 5 étoiles, présente à sa une un photo-montage où les visages du nouveau Président du Conseil et de Silvio Berlusconi se superposent. Plus favorable au nouveau chef du gouvernement, La Stampa, dans le billet de Massimo Gramellini, qui a eu l'honneur de figurer comme "journaliste du jour" sur le blog de Beppe Grillo, rappelle avec malice  le slogan que Matteo Renzi avait choisi de sa campagne: "L'Italia cambia verso" (l'Italie change de direction).

LEGGI DIRETTAMENTE CUA:

http://italie.blog.lemonde.fr/2014/03/01/les-ombres-du-gouvernement-renzi/

4 MARZO 2014:MIDLETON,WILLIAM E GEORGE ALL'AUSTRALIA E NUOVA ZELANDIA

Prince George to carry out first public engagement when he accompanies Duke and Duchess of Cambridge to New Zealand

Prince William and Kate Middleton's three-week tour of Australia and New Zealand built around their desire to spend time with their son

william, kate,george, lupo
The Duke and Duchess of Cambridge will take Prince George on his first public engagement in New Zealand. Lupo will have to stay at home though. 
 

Prince George will take part in his debut public engagement next month when he accompanies the Duke and Duchess of Cambridge to New Zealand, Kensington Palace has announced.

The third in line to the throne is expected to join his parents on a visit to a parents and toddlers’ group in Wellington on April 9 for the first of the many thousands of royal duties he has ahead of him.

The Prince, who will be almost nine months old by then, will spend three weeks in New Zealand and Australia with his parents, who arrive in Wellington on April 7, when the local public will get their first glimpse of the royal baby as he is carried off the plane.

He will, however, be separated from his parents for two nights – believed to be the first time both of his parents have spent the night away from him – when they visit Uluru (formerly Ayer’s Rock) in Australia’s Northern Territory and Queenstown in New Zealand.

Huge crowds are expected to turn out to greet the family, who will spend 10 days in each country, where highlights will include visits to Wellington, Auckland, Christchurch and Sydney.

The Queen has given special permission for the Duke of Cambridge and Prince George to travel on the same aircraft, as royal protocol usually dictates that direct heirs to the throne travel separately.

The Prince, whose first royal tour mirrors the trip made by his father with the Prince and Princess of Wales in 1983, will be accompanied by a full-time nanny who the Duke and Duchess are in the process of recruiting.

Royal aides have arranged a “hub and spoke” travel plan for the tour, based around the Royal couple’s desire to spend as much time with Prince George as possible. Prince George will stay in government residences in Wellington, Sydney and Canberra, while his parents make day trips to outlying cities so that they can be back with him in the evenings.

As well as the anticipated visit to the Plunket Parents’ Group at Government House in Wellington (where he will be staying) the Prince is expected to accompany his parents on at least one engagement in Australia.

A Kensington Palace spokesman said: “One or two occasions have been identified as opportunities when they might take Prince George along, but Prince George being a little over eight months old by then, they will have to make a decision nearer the time.”

The need to minimise the amount of travel undertaken by Prince George had “absolutely been their consideration” in arranging the logistics of the tour, the spokesman added. “Taking a nine-month-old baby on a royal tour is not a first, but there has been much to think about, as any parent taking a child on a trip abroad will realise.”

He said the decision to take Prince George on the trip: “Was their decision and wasn’t driven by other people’s expectations. It’s a long way to go and a long time to be away and [taking him] is a decision that they feel comfortable with. It is entirely their own decision.”

The Duchess has never visited Australia or New Zealand, apart from a brief stop at Brisbane Airport to switch flights during the couple’s trip to the Far East two years ago, and “has wanted to visit for as long as she can remember”, their spokesman said. The couple are “tremendously excited and looking forward to it immensely,” he added. “There’s no hiding their enthusiasm for this visit.”

The family’s packed schedule comprises 25 engagements in New Zealand and 23 in Australia, though they will have three days of down time to spend relaxing with Prince George.

The visit to New Zealand, where the Duke and Duchess will be given a traditional Maori welcome, called a Powhiri, will include the couple taking part in a yacht race in Auckland harbour, a 50mph white water ride down the Shotover River in Queenstown and, for the Duchess, a visit to a children’s hospice.

In Australia the couple will attend a reception at Sydney Opera House when they fly in on April 16, visit fire-damaged areas of the Blue Mountains and, on Easter Sunday, visit Taronga Zoo in Sydney, where an enclosure for bilby marsupials will be named after Prince George.

The Prince will have plenty of chances to familiarise himself with kangaroos when he stays in Government House in Canberra, as they roam wild in the grounds. The tour will finish on April 25, when the couple will attend the annual ANZAC Day march and commemorative service.

The couple will take 11 staff with them, including the new nanny and a hairdresser for the Duchess. They will take scheduled flights to and from Australia, with internal flights provided for them by the Royal New Zealand Air Force and the Royal Australian Air Force.

CONDIVISIONE DIRETTA CUA:

http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/prince-george/10669327/Prince-George-to-carry-out-first-public-engagement-when-he-accompanies-Duke-and-Duchess-of-Cambridge-to-New-Zealand.html

http://youtu.be/EPOIS5taqA8

4 MARZO 2014:SCHIACCIA PENSIERI UKRANIA,COSA FARE?

-SU LE FIGARO:

Obama étudie fébrilement ses options face à l'agressivité du Kremlin

Home ACTUALITE International

Par ,

Mis à jour

Publié

Le pouvoir américain a sous-estimé le vertige de la toute-puissance qui habite Vladimir Poutine.

Soudain, l'Amérique d'Obama et ses alliés européens se réveillent d'une longue somnolence vis-à-vis de Vladimir Poutine. À l'exception de pays comme la Pologne ou les États baltes, qui ont crié au loup sans être écoutés, les Occidentaux sont pris de court par l'agressivité du Kremlin, son mépris de la souveraineté ukrainienne et son réflexe de survie face à l'émergence possible d'une Ukraine choisissant une autre voie que le postcommunisme arbitraire et corrompu. Pour sûr, Barack Obama ne s'attendait pas au camouflet infligé par Poutine en lançant ses troupes en Crimée, quelques heures après l'avertissement de la Maison-Blanche sur «le prix» à payer en cas d'intervention. «Les appels d'Obama se sont noyés dans les clameurs de l'hymne national entonné par les élus russes», qui ont voté comme un seul homme une autorisation de la force par Poutine à travers l'Ukraine (et pas seulement en Crimée), note Scott Wilson dans le Washington Post.

Malgré le triste souvenir des chars russes en Géorgie en 2008, le pouvoir américain a sous-estimé le vertige de la toute-puissance qui habite Poutine. Après avoir tenté en vain l'apaisement avec Moscou (le fameux «reset»), Washington s'est désintéressé de la région, mesurant mal la capacité de nuisance russe. Mal lui en a pris. Car après avoir fait le ménage chez lui, le chef du Kremlin se sent visiblement assez fort pour affirmer ses intérêts en Ukraine par la force. Il parie sur la faiblesse de Washington et la dépendance des Européens par rapport au gaz russe. En réalité, note l'opposant russe Andreï Piontkovski, «il les méprise». «Depuis que l'Administration s'est jetée dans leurs bras en Syrie pour ne pas avoir à faire ce qu'elle avait promis (une intervention militaire, NDLR), Poutine a vu notre faiblesse», note le sénateur républicain Bob Corker.

Le président russe fait-il le bon pari? C'est la question qui traverse la capitale américaine face au défi colossal posé par Poutine en Ukraine. Une riposte mili­taire semble exclue, l'Amérique n'ayant nulle intention de risquer une confrontation directe. Alors, depuis samedi, la Maison-Blanche pèse fébrilement ses options. Obama a téléphoné à Poutine pendant 90 minutes pour exiger qu'il replie ses forces déployées en Crimée, agitant la menace d'«un isolement poli­tique et économique». Parlant «d'une claire violation de la souveraineté de l'Ukraine», il a exhorté le Kremlin à discuter pacifiquement avec Kiev. Il a gelé sa participation au G8 à Sotchi en juin et entamé des consultations tous azimuts. Nombre de voix appellent à menacer Moscou d'une exclusion immédiate du G8, suggérant aussi un gel des avoirs des hauts responsables russes dans les banques occidentales. La grande peur - totalement justifiée - est que l'agression de Crimée ne s'étende à l'est et au sud de l'Ukraine, où des «comités antifascistes» orchestrés depuis Moscou fleurissent, selon un scénario qui rappelle à la fois la Tchécoslovaquie en 1968 et la Géorgie en 2008. «Personne ne doit se faire d'illusion sur ce que le président Poutine peut faire… pas seulement en Crimée, mais dans l'ensemble du territoire ukrainien», déclare le sénateur John McCain. «Si Obama laisse faire Poutine… la crédibilité de l'Amérique sera réduite à zéro. Nos ennemis ne nous craindront plus», avertit David Kramer de Freedom House.

Beaucoup d'experts sont très pessimistes. «Que pouvons-nous faire, confie au Figaro Fiona Hill, chercheur à la Brookings, qui était l'officier de renseignement du gouvernement américain pendant la guerre de Géorgie. Nous parlerons lignes rouges, nous nous agiterons. Mais sommes-nous prêts à un affrontement avec la Russie sur l'Ukraine?» James Jeffrey, ex-conseiller adjoint à la sécurité nationale, rappelle que l'Ossétie du Sud est devenue de facto russe: «Il n'y a plus rien que nous puissions faire pour l'Ukraine.» Fiona Hill suggère d'évaluer avec les alliés une menace d'interdiction de visa pour les 80.000 officiels du gouvernement russe. «Mais l'Europe est divisée et se prépare aux élections européennes, et Obama est déjà un canard boiteux», avertit-elle. «Le problème est que l'Ukraine est bien plus vitale pour Poutine qu'elle ne l'est pour nous, insiste Hill. Lui est prêt à utiliser la violence sans ciller pour défendre ses intérêts. Pas nous, l'asymétrie est évidente.» Ce qui le fait hésiter vraiment aujourd'hui, conclut-elle, «c'est le risque d'une guerre avec l'armée ukrainienne». «Je suis persuadée que les militaires russes sondent en ce moment les loyautés de cette dernière.»

En attendant, le secrétaire d'État John Kerry se rendra mardi à Kiev.

CONDIVISIONE DIRETTA: http://www.lefigaro.fr/international/2014/03/02/01003-20140302ARTFIG00182-pris-de-court-obama-etudie-febrilement-ses-options.php

REAZIONE:EUROPA DIVISA.

APPENDICE SU THE TELEGRAPH:IL REGNO UNITO NON APOGGIA SANZIONI ECONOMICHE ALLA RUSSIA.

ukraine live blog crimea

Kremlin issues ultimatums to Ukrainian forces

ukraine live blog

As it happened: US puts military cooperation with Russia on hold

Ukraine crisis: EU gives Russia 48-hour deadline to return troops to barracks in Crimea

Ukraine crisis: EU gives Russia 48-hour deadline to return troops to barracks in Crimea

ukraine live blog

Ukraine crisis: UK prepares to rule out sanctions against Russia amid threat to global economy

4 MARZO 2014:ATTUALIZAZZIONE DI SOS OSCURAMENTO

MI E' STATO POSSIBILE ACCEDERE AL MIO BLOG SU BLOOG.IT,QUINDI COME PREVISTO FORSE SOLO SI TRATTAVA DI UN ERRORE TECNICO A CAUSA DI SOVRACARICA DEL SERVER.FALSA ALLARMA?.GRAZIE A TUTTI.

5 MARZO 2014:LABURISMO INGLESE CONTRO MARTIN SHULTZ

-SU THE GUARDIAN:

http://static.guim.co.uk/static/9ed228b058df59a03f04cef3f4efdfe5b3d063ee/common/images/logos/the-guardian/news.gif

Labour rejects left’s candidate for next European commission president

 

Party to say that ‘political priorities’ of European parliament president, Martin Schulz, clash with its vision for Europe

The Guardian, Saturday 1 March 2014

Martin Schulz

 

Martin Schulz delivers a speech during the congress of the Party of European Socialists in Rome on Friday Photograph: Angelo Carconi/EPA

The Labour party will on Saturday set itself definitively against the federalist vision of Europe when it refuses to endorse the European parliament president Martin Schulz as the Socialists’ candidate to be the next European commission president.

In a clear signal to its European partners on the left that there are limits to Labour’s support for the EU, the party will say that the German’s “political priorities” clash with its vision for Europe.

Ed Miliband and the shadow foreign secretary, Douglas Alexander, have decided to speak out against Schulz on the eve of his formal designation at a Party of European Socialists (PES) conference in Rome as the left’s candidate for EC president.

Labour, which had hoped to press the case of the centre ground Danish prime minister, Helle Thorning-Schmidt, who is married to Lord Kinnock’s son Stephen, cannot block Schulz because he is the PES’s only candidate.

But Alexander and Miliband are making clear that they do not share the vision of Schulz who is seen by Labour as an arch federalist and fiscally irresponsible. He argued strongly against a cut in the next EU budget, whereas Labour campaigned strongly for a real-terms budget cut and tabled a commons vote long before David Cameron secured a cut during EU negotiations.

A Labour spokesperson said: “The Labour party will not be endorsing Martin Schulz as the candidate for the next president of the European Commission. Martin Schulz’s political priorities in Europe do not represent those of the Labour party. While not being able to support the PES common candidate for this year’s election, we continue to support the principle of having common candidates.”

The main EU political groupings are nominating candidates for the post of EC president, which falls vacant this autumn, because the Lisbon treaty instructs EU leaders to take account of the results of the European parliamentary elections in May when they choose a candidate. José Manuel Barroso, the former Portuguese prime minister, will stand down later this year after five years in the post.

Jean-Claude Juncker, the federalist former prime minister of Luxembourg, is seen as the frontrunner to be the candidate of the centre right European People’s party (EPP) after he won the support of Angela Merkel’s CDU party in Germany. The EPP will choose its candidate at a conference in Dublin next weekend.

Labour’s decision to reject Schulz is designed to show the party believes strongly in co-operation within the EU but has no truck with federalists who want to embrace even greater integration. Schulz is a famous federalist who shot to prominence in 2003 when Silvio Berlusconi, the then Italian prime minister, said he should take a film role as a Nazi concentration camp leader.

The rejection of Schulz comes as Labour feels increasingly confident about its decision to dismiss a referendum on Britain’s EU membership on the timetable proposed by Cameron – by the end of 2017 following negotiations that have yet to be launched.

Alexander said after talks between Miliband and Merkel during her visit to London on Thursday that the gap between what the German chancellor can offer and the demands of Tory backbenchers was as wide as ever.

Labour is also objecting to Schulz after he opposed the cut in the EU budget. Schulz said last November: “The European parliament would have preferred a much more ambitious MFF [EU budget from 2014-2020] targeted more towards the key challenges facing the EU today. A more ambitious MFF would have seen higher amounts available in the EU budgets and would have boosted a job-rich recovery.”

CONDIVISIONE DIRETTA:http://www.theguardian.com/world/2014/mar/01/labour-european-commission-president-martin-schulz

REAZIONE:IMPORTANTE PRONUNCIAMENTO DEL LABOURISMO INGLESE CONTRO LA CANDIDATURA DEL SIGNOR SHULTZ, RECENTEMENTE ELETTO DAL PARTITO SOCIALISTA EUROPEO CHE CONTA CON VINCERE LE ELEZIONI ALLE PROSSIME EUROPEE,ALLA PRESIDENZA DELLA COMMISIONE EUROPEA.IL PRONUNCIAMENTO AQUISISCE RILEVANZA PERCHE IL SIGNOR SHULTZ E LA SINISTRA ITALIANA PER MEZZO DEL SUO PRTAVOCE LA REPUBBLICA CANTANO VITTORIA IN ANTICIPO PENSANDO AVERE L’UNANIMITA DELLA SINISTRA EUROPEA.

E BUONO RICORDARE ORA DAL SIGNOR SHULTZ LE SUE INGERENZE NELLA POLITICA ITALIANA E LE SUE MANIFESTE SIMPATIE PER LE AUTOPROCLAMATE RADICI STORICI DELLA LEGA NORD (BUFFONATE),E DAL PARTITO LABOURISTA INGLESE CHE FU IL PRIMO NEL REGNO UNITO AD ADERIRE ALLA VISIONE DEL MONDO DELLA NUOVA ERA AUTO-DEPURANDOSI DEGLI ELEMENTI NEOLIBERALI DEL COSI DETTO “NEW LABOUR”.

5 MARZO 2014:NEOLIBERALE DEL REGNO UNITO  PEDOFILO

-SU LA STAMPA:Esteri

04/03/2014 Scandalo a Downing Street

Collaboratore di Cameron si dimette
per un caso di pedopornografia

Patrick Rock, 62 anni, era stato arrestato il 13 febbraio. Un portavoce del
premier: «Gli abusi sui minori un reato orribile, deve fare i conti con la legge»
REUTERS

Il premier inglese David Cameron

Scandalo a Downing Street, costretta ad annunciare oggi le dimissioni di uno dei principali consulenti del primo ministro David Cameron, coinvolto in un caso di pedopornografia. Patrick Rock, 62 anni, era stato arrestato dagli agenti della National Crime Agency lo scorso 13 febbraio, poche ore dopo che Downing Street era stata informata dei fatti.

«Si tratta di un’indagine ancora in corso quindi ulteriori commenti non sarebbero appropriati, ma il Primo Ministro ritiene che gli abusi sui minori siano un reato orribile e che chiunque vi sia coinvolto deve fare i conti con la legge», ha detto un portavoce del governo britannico. Per ironia della sorte, Rock aveva collaborato a stilare le linee guida per far funzionare i filtri contro la pornografia su internet ed era un consulente del Partito Conservatore da 30 anni. Un amico di Cameron ha confidato al Daily Mail che il premier e’ rimasto «estremamente scioccato».

CONDIVISIONE DIRETTA: http://www.lastampa.it/2014/03/04/esteri/collaboratore-di-cameron-si-dimette-per-un-caso-di-pedopornografia-ED7F0H6RHAJrS04XTYWlqJ/pagina.html

Partager cet article

Repost 0